È stata ufficializzata la lista di nuove emoji di quest’anno, mentre continua il lavoro del consorzio Unicode per rendere la selezione di icone quanto più possibile inclusiva.

Nell’arco di sei aggiornamenti sono stati fatti grossi progressi in tal senso. I diversi colori della pelle sono stati aggiunti nel 2015, dal 2016 è aumentata la presenza delle donne, il 2017 è stato l’anno dei generi e il 2018 quella della personalizzazione di capigliature e colori.

Nella serie del 2019, non ancora disponibile sui nostri dispositivi, in totale ci sono 59 nuove emoji e 171 varianti su quelle esistenti. In particolare sono state aggiunte icone che si rivolgono a persone con disabilità fisiche, che hanno braccia e gambe meccaniche, hanno apparecchi acustici o utilizzano il linguaggio dei segni. Ci sono anche sedie a rotelle manuali e motorizzate.

Maggiore attenzione è stata posta anche al colore della pelle e al tipo di relazione espandendo le combinazioni di generi e razze.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy