mare1

La qualità delle acque di balneazione italiane nel 2012 è migliorata del 4,8% rispetto all’anno precedente. Il 96,6% delle acque di balneazione costiere è conforme ai valori obbligatori, con un incremento del 4,7% rispetto all’anno precedente. Un risultato superiore alla media europea, che si ferma poco sotto l’80%. Per quanto riguarda le acque costiere, sono 61 (1,3%) quelle risultate, secondo il report del ministero, “non conformi al valore obbligatorio per gli E.coli, rispetto alle 21 nel 2011, che rappresenta un aumento del 0,9%. Solo 1 acqua di balneazione (0,0%) è stata chiusa durante tutta la stagione balneare rispetto, alle 133 (2,7%) nel 2011”.

Inoltre, sarà possibile scaricare tutte le informazioni e l’elenco aggiornato delle acque balneabili sul sito www.portaleacqua.salute.gov.it.

fonte: World Wide (Wild) Web





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.