Cannabistrò invito
E’ sicuramente il primo Cannabistrò in Italia, ma probabilmente anche nel resto d’Europa e nel mondo intero. Questo perché il Cannabistrò che verrà inaugurato il primo ottobre nel centro storico di Napoli, si discosta da qualsiasi tipologia di locale immaginato fino ad ora: un bistrò, appunto, ma con cibi e bevande a base di cannabis. Non sarà un ristorante classico dove affrontare un pasto completo dal primo al dolce, ma un locale in cui poter godere di diverse pietanze, tutte a base di semi, oli e farine di canapa. Quindi innanzitutto cibo, ma non solo, perché sarà uno spazio interamente dedicato agli utilizzi della pianta di canapa, con esempi dei prodotti che si possono ottenere, riviste, libri ed organizzazione di workshop e convegni. Per saperne di più abbiamo fatto qualche domanda a Marco Manfredini, fondatore di Sativa Alimentari e protagonista di questo nuovo progetto.

Come è nata l’idea?
Cannabistrò_birreL’idea nasce dall’esperienza di Sativa Alimentari unita anche all’esperienza nell’organizzazione di eventi e alla gestione di locali di altri amici. Avendo sempre avuto dei buoni riscontri nell’organizzazione di catering e nella gestione del negozio online di cibi a base di canapa abbiamo voluto fare un passo un più per portare questo mondo alla portata di tutti. Quindi abbiamo pensato di creare un locale specifico dandogli una connotazione ben precisa: non si tratta di un bar che serve anche prodotti alla canapa, è stato concepito per onorare questa pianta. Anche la stufa, alimentata a bioetanolo, funzionerà con il bioetanolo di canapa che stiamo cercando di ottenere dalla Germania. Ovviamente fino ad un certo punto, perché ci sono anche prodotti che non contengono canapa, ma non potevano fare altrimenti. Ad ogni modo, oltre alla canapa alimentare sarà uno spazio che conterrà tutto ciò che può servire alla divulgazione delle proprietà di questo straordinario vegetale, dalle presentazioni di libri sul tema passando per workshop e conferenze.

Che tipi di prodotti si potranno assaggiare?
CannabistròE’ un vero e proprio bistrò. Come bevande ci sarà la linea di birre artigianali alla canapa: tre tipi di birre alla canapa di Sativa Alimentari. Abbiamo infatti creato anche la bionda e la rossa, prima avevamo solo l’ambrata. Poi una selezione di liquori alla canapa come il Canapino ma anche un liquore che presenteremo noi all’apertura del locale. La cucina sarà minimale con piatti intesi come toast, sandwich e crepes; presenteremo anche l’Hemp burger, hamburger vegano con ceci, semi e olio di canapa. Avremo anche bevande che non contemplano la canapa: non si tratta di Coca-cola o prodotti simili ma di una selezione di bevande biologiche particolari per completare il quadro.

Sarà il primo Cannabistrò al mondo?
Penso di sì anche se non vorrei esagerare. C’è qualcosa di simile in America ma a livello di pasticceria e comunque con prodotti che contengono THC, cosa che da noi è vietata. In Spagna ci sono dei club, diversi dai cannabis social club, che sono una sorta di club alimentari. Diciamo che dovrebbe essere un esperimento inedito in assoluto.

Quando è prevista l’inaugurazione?
Visto che il posto che ospiterà il nostro Cannabistrò è un palazzo storico, abbiamo avuto alcuni ritardi. L’apertura ufficiale è prevista per giovedì primo ottobre alle 19 con la musica di Joe Petrosino e Moda Loda Broda, vi aspettiamo!





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.