Pur senza aver mai frequentato scuole o accademie d’arte Marco Graziano, in arte conosciuto come Muso 4.20, ridisegna con un stile molto personale i personaggi che lo hanno influenzato nella vita dai rapper ai supereroi, fino ad arrivare ad alcune personalità politiche di spicco mondiale… insomma tutto ciò che nel corso del tempo gli ha lasciato un segno.
Da una piccola località del varesotto è riuscito a diffondere la sua arte grazie al suo molto seguito canale Instagram.

 

Chi è MUSO 4.20?
Muso4.20 è un semplice ragazzo con la voglia irrefrenabile di prendersi il mondo.

Qual è il significato del tuo nome d’arte?
Il nome muso è dato dal fatto che mentre disegno tendo a fare smorfie del tipo animalesco e 4.20, che dire… ispirazione.

Cosa rappresenta la scimmia?
Ho deciso di utilizzare la scimmia come logo perché è simbolo di evoluzione, la stessa evoluzione che tendo ad apportare ogni volta nelle mie opere. Mi piace la scimmia anche perché sono un appassionato di Darwin.

Quando hai iniziato con il disegno?
Ho iniziato a disegnare fin dall’asilo dove mi dilettavo nel disegnare dinosauri. Crescendo non ho mai perso questa passione e ho sempre desiderato farmi conoscere e far conoscere le mie produzioni in continua evoluzione.

Hai sempre disegnato cartoon o hai fatto anche altro?
Inizialmente disegnavo su carta, era uno stile molto più street rispetto a quello di adesso poi ho scoperto il mondo digitale, me ne sono innamorato ed ho affinato il mio stile.

Come mai utilizzi lo stile cartoon?
Perché è quello che mi fa esprimere in modo più libero e poi perché a volte mi piace rappresentare il lato comico delle cose e dei personaggi e quale stile migliore se non quello cartoon.

Che supporti utilizzi?
Per disegnare utilizzo un iPad Pro e l’App a pagamento Procreate Pro ma disegno anche a mano libera su carta, tela ecc.

In particolare i tuoi disegni rappresentano i famosi supereroi della Marvel, alcuni rapper, attori, politici e cartoon come Dragon Ball e i Simpson. Sono tutte figure che ti hanno influenzato nel tempo?
Con le rappresentazioni dei Simpson e di Dragon Ball voglio dimostrare le mie capacità dando la mia interpretazione, a volte anche comica, di personaggi che hanno fatto parte della nostra infanzia e non solo. E poi l’ho fatto anche perché adoro dare un tocco del mio stile alle cose che mi piacciono. Mentre per quanto riguarda gli altri personaggi diciamo che più o meno sono quelli che influenzano o hanno influenzato il mio stile di vita.
L’ultimo lavoro è un’ampia collezione di personaggi che rappresentano il mondo rap italiano e americano.

Qual è il tuo sogno nel cassetto?
Riuscire a diventare uno dei migliori artisti del mio genere e riuscire sempre a portare qualcosa di nuovo in questo mondo di brutte copie.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.