HipHop skillz

Mondo Marcio – Le Strade (txt)

Non ho paura lo faccio il cuore selvaggio ma il cervello è di un pazzo se non sai chi sono merda guardami il braccio ho fatto ciò che dovevo e ora mi chiamano marcio e se voi marci volete un assaggio dovreste farvi avanti ma non avete il coraggio per quello che ho in mente non vi basterà il ghiaccio nient’altro che dolore violenza e spaccio .

E fanculo questi marci non vogliono affetto quello che voglio è un figlio di puttana che mi compra un etto non se è giusto o sbagliato ma so che se un marcio non vende droga stasera è un marcio affamato perciò va la fuori fa il tuo lavoro non pensare di farti degli amici perché la merda è il futuro loro e il prima voce fuori dal coro strozzata solo una puttana canta di mattina e muore in giornata
ore è andata come è andata sei in strada non può andarci piano di fatto fotti il primo fra che ha detto vacci piano uomo erba pakistano e sweet purple chares afgano solo i marci fanno i soldi a milano e non è strano è nella norma bere più veleno di un serpente poi tornare a casa cambiare forma e che se i marci avranno visto e pedinato ogni orma finche ti trovano la strada ritorna e ogni giorno tipo.
Non ho paura lo faccio il cuore selvaggio ma il cervello è di un pazzo se non sai chi sono merda guardami il braccio ho fatto ciò che dovevo e ora mi chiamano marcio e se voi marci volete un assaggio dovreste farvi avanti ma non avete il coraggio per quello che ho in mente non vi basterà il ghiaccio nient’altro che dolore violenza e spaccio.
Il mio cuore matto ora appartenuto al braccio le strade che mi chiamano felici setaccio non vogliono amore vogliono solo spaccio vogliono l’uomo selvaggio che passa a setaccio tra risse bische piste miste o liste viste tragedie che guardo con l’occhio triste ehi mister ho in mano il destino del mio quartiere falliste e la prossima famiglia che sparisce perché la legge non serve perché la strada prima accoglie a gambe aperte poi schiacci come un verme cosciente da sempre chi non si adegua è un perdente la moneta che ripaga un delinquente e il deterrente dov’è farei solo un favore eliminare i figli di puttana come te ma ai me il mio cuore è morto e il dolore lo reprimo io stesso le strade non danno conforto
Non ho paura lo faccio il cuore selvaggio ma il cervello è di un pazzo se non sai chi sono merda guardami il braccio ho fatto ciò che dovevo e ora mi chiamano marcio e se voi marci volete un assaggio dovreste farvi avanti ma non avete il coraggio per quello che ho in mente non vi basterà il ghiaccio nient’altro che dolore violenza e spaccio.
Ma è solo cazzegiare lo sai che lo faccio credimi c’è un motivo se mi chiamano marcio tutto il mondo su una spalla e una puttana al braccio le strade ti cambiano prima amavo ora scopo a casaccio fra una ragazza è un impaccio specialmente quando so che a questi marci non piaccio fuori è guerra dovrei mettermi un anello al cazzo merda stai senza signora e otterrai una media di venti grammi allora non ho mai avuto curiosità di vedere ciò che volevo era guadagnare su queste anime nere ma la mia mano non doveva stringere una delle loro ma milano è tipo vuoi conoscerli fuma con loro e non è strano ormai è norma bere più veleno di un serpente poi tornare a casa cambiare forma e se i marci avranno visto e pedinato ogni orma finche ti trovano la strada ritorna e ogni giorno tipo.
Non ho paura lo faccio il cuore selvaggio ma il cervello è di un pazzo se non sai chi sono merda guardami il braccio ho fatto ciò che dovevo e ora mi chiamano marcio e se voi marci volete un assaggio dovreste farvi avanti ma non avete il coraggio per quello che ho in mente non vi basterà il ghiaccio nient’altro che dolore violenza e spaccio

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button