HipHop skillz

Mistaman ft. Frank Siciliano – Mille Richiami (txt)

Qui corrono veloci le nuvole sarà l’altitudine nel mio castello insieme a pace ed inquietudine ma son binomi necessari nel diario di un uomo, ritrovarsi di nuovo sotto esami e sia insufficiente o buono ma domani le qualifiche su carta saran buone per fare origami. Sorprendente un suono, ritrovarsi in luoghi lontani una nota e i suoi mille richiami.

Saranno i suoni a ridarci un passato separando i rimorsi dai ricordi sul piatto la puntina scorre sulla polvere e parto cercando me stesso ma trovando qualcun’altro. Non sono io che cresco è che si riduce il resto e io rimango uguale perchè penso di riequilibrare l’universo. Faccio un backup della realtà che condenso in ogni verso per chi verrà e ne capirà il senso. Tutto andrà all’inverso, rinascere morendo sapendo di rimorire innocenti nascendo. Non c’è fine, sono scherzi del tempo, ora ieri è domani e ogni notte ha i suoi mille richiami

perchè ogni nota ha i suoi mille richiami, perchè ogni notte ha i suoi mille richiami, perchè ogni nota ha i suoi mille richiami, perchè ogni storia ha i suoi mille richiami.

Ma ora con un passo faccio mille chilometri, ville e baraccopoli, distese deserte e metropoli. Chiudo gli occhi e sono al sud, mare e cielo blu, è lì che vado quando sono giù perché ognuno ha il suo posto per stare nascosto, ognuno affronta il costo per ciò che gli è imposto, ognuno è ruggine e ferro, un inverno in agosto, un lucido inferno che fa il suo decorso, ogni percorso là lascia una scia e tu puoi ritrovarla in questa melodia e se di notte ti svegli e mi chiami ricorda le note hanno mille richiami.

Ascoltando ogni canzone che ascoltavo con lei, equalizzando il mio dolore che ora mando in delay, sto ricordandomi l’odore dei capelli di lei ed è per non cosumarlo che sti pezzi non li mando in replay. Non sto reppando, sto solo pensando intensamente e se apro bocca mi esce l’eco di quel che rimbomba in mente, focalizzarmi sul presente, obbligarmi ad aggiornare la lista di ciò che conta veramente. Si può far finta di niente o seguire ogni filo di un destino che ci rende marionette, come quando morivo e ti urlavo rimani e lasciavo una storia e i suoi mille richiami.





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button