Nata a New York, da genitori dell’Africa occidentale, ha trentacinque anni ed è appassionata di cannabis e imprenditrice del settore, si chiama Mennlay Golokeh Aggrey ed è il volto femminile del cannabusiness americano. Laureata in giornalismo e scienze motorie attualmente vive tra la California e Città del Messico e lavora come scrittrice, consulente e ricercatrice nel settore crescente della cannabis, è inoltre impegnata ad esplorare la diaspora africana in America Latina.

Personaggio del cannabisuness dai molti talenti, in questi anni è riuscita ad innovare e spingere il settore, in particolare quello femminile. Il lavoro e la cannabis si incontrano per la prima volta nella vita di Mennlay oltre 13 anni fa, quando un giorno degli amici la invitano a trimmare. E così grazie a questo nuovo lavoro riesce pian piano a diventare una coltivatrice in piena regola, conforme alla legge sulla cannabis medica della California del tempo.

Cresciuta quindi come grower, ha lavorato in quest’industria precaria e poco regolamentata per anni spostandosi ogni volta che si palesava qualche vicino curioso, con la continua paura di essere sotto sorveglianza aumentata dal fatto di essere parte di una minoranza.

Dal 2015, abbandonata per il momento l’esperienza della coltivazione, lavorare con la cannabis è diventato incredibilmente il suo lavoro che può praticare senza paure e preoccupazioni.
Oggi lavora per diverse aziende che producono prodotti edibili alla marijuana, è impegnata in associazioni al femminile che promuovono e sostengono l’utilizzo di questa pianta, in particolare in ambito medico, e il suo prossimo obiettivo è inserirsi nel mercato di Città del Messico dove la cannabis medica è stata legalizzata lo scorso giugno 2017.

L’impennata dell’industria dell’oro verde nonché il suo valido metodo di lavoro le hanno permesso di lavorare con artisti importanti. Tra questi, Whoopi Goldberg che, in collaborazione con una delle principali imprenditrici nel campo dei derivati della cannabis, Maya Elisabeth, ha lanciato una linea medica alla marijuana con prodotti studiati specificatamente per le donne. Si chiama Whoopi & Maya e comprende per il momento balsami, creme, bevande da bere, sali e infusi da bagno realizzati con l’obiettivo principale di alleviare, grazie alle proprietà analgesiche, i dolori di cui le donne soffrono durante il ciclo mestruale. Ha collaborato anche con la pluripremiata Om Edibles, creata nel 2008 insieme ad un gruppo di donne californiane, che produce medicinali naturali a base di cannabis.

Inoltre ha pubblicato “The Art of Weed Butter”, il libro più completo sulle ricette con il burro all’erba e non solo, anche ricette di infusi, oli e spalmabili tutti rinforzati con il THC. In questi giorni sta preparando un nuovo libro, che probabilmente uscirà entro l’anno ma di cui non ha ancora svelato i dettagli.

Da quando le percezioni della pianta e della sua legalità sono cambiate, Mennlay, con la sua profonda convinzione nel potere di guarigione della cannabis, ha creato una professione legittima. Il suo percorso di carriera ci mostra un cambiamento epocale per molte donne coinvolte nell’industria della cannabis.

a cura di Acirne





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.