HipHop skillz

Mecna – La pagherai (txt)

 

Tic tac senti il tempo che toglie
L’asfalto sotto i piedi di pubblico non coglie
I beniamini nella tele hanno una fuoriserie in folle
Ma le ore contate che li distoglie
Fanno le gare a chi ha più gente che li odia
Come se il “basta che si parli” sia alla base della storia
Faccio un passo sulla base l’apro sala operatoria
E non c’é odore di sangue credo sia l’acqua di colonia
Nel tentativo di sbloccare i flussi
Col timbro rientri nel locale ma non nei miei gusti
Dove bussi
Volevi alzare il livello ma lo vedo ridursi
Metti i vestiti di uno sponsor che hanno tutti
Sparite
Mi sdraio sulle vostre partite
A chi ha più seguito sperando che ti seguano due fighe
Fai mille video il coglione con ogni attrice
C’hai provato un po di volte a copiarcelo kryptonite
Però quello fa cagare però tu non sei famoso
Però quelli fanno il cazzo che gli pare quanto é faticoso
Guardarli tutti mentre ballano brillano strillano
Mi prendono male come Lucignolo
Non é più musica é una gara a chi commenta tipo
Che io c’ho una barba così e Ghemon é dimagrito
So che se dici che fumi sei forte il triplo
Infatti ho molti più fan dopo il video di Nitro
Col mitro delle serate del “non lasciamoci più”
Sto finito alle fermate da solo e senza la crew
Non mi piace questa gente non mi rispecchia più
Dicono “a me mi piace Nesli e sei un poeta pure tu”
Fanculo
Se sterzi ti rimane in mano il manubrio
Ti prendo il mitra e l’auto ma con la calamita
Ti faccio un video mentre implori di farla finita
E scrivo il pezzo di natale alla tua tipa

Tu sei bellissima
Tu sei con me
Andiamo al cinema
E ti porterò fuori
Parlerò di te ai miei genitori
E comprerò una rosa dai tipi delle rose
La pagherò un euro
La pagherò un euro
La pagherò un euro
La pagherò un euro
E comprerò una rosa dai tipi delle rose
Mecna - La pagherai (txt)



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio