HipHop skillz

Marracash ft. Il Nano & Izio Sklero – 2 Strade (txt)

IL NANO: cammina con la testa dritta, con i piedi sul marciapiede, parla bene e parla poco…. fai funzionare il cervello: parla se puoi parlare altrimenti stai zitto. Chi picchia per primo picchia 2 volte, è buogia perkè è quello con il cervello ke picchia piu forte…. lo sai la differenza qual’è?? il figlio amaro ha la pistola e spara come un cane per? mangiare il pane, al contrario del figlio dle miliardario che si diverte con la play station 3…uno crede a peter pan, l’altro a tony montana… uno sta in mezzo? alla strado l’altro nelle favole… uno aspetta babbo natale, l’altro aspetta il babbo ubriaco e le mazzate per regalo, ma entrambi sanno che la situazione è un’altra… che per i soldi te lo mette in culo anche il miglior fratello. (TRADOTTA IN ITALIANO)

MARRACASH: Rit. Una Foto di notte una cronaca tu che ne so già da un po’ non ti sentivo più (eehee) siamo partiti tutti e 2 dalle strade (eeheeh) siamo finiti tutti e 2 su un giornale ora che non ti rivedrò più ora so potrei essere dove sei tu (eehee) siamo partiti tutti e 2 dalle strade (eeheeh) siamo finiti tutti e 2 su un giornale .

MARRACASH: Cosa farai da grande ? “andrò in galera così avrei risposto tempo fa fino alla terza media”. Nel quartiere nessuno se la beve che puoi farcela noi siamo plebe e un altro gene come il gattacla per uscirne fuori su oltre i palazzoni c’è una scala rovesciata di valori a pioli e per alcuni siamo delinquenti a priori abbiamo altri codici altre leggi altri eroi. Metà del tempo a farsela metà dentro a cercarla la dura legge dell’offerta e della e domanda e se il sistema dei buchi è a noi che ci piove in casa più siete ingiusti e più cresce la distanza c’è chi la spaccia e chi se la porta in pancia e chi se ne spara un po’ in uno yacht nella plancia… cosa farai da grande una canzone per chi reagisce e marcisce in prigione

MARRACASH: Rit. Una Foto di notte una cronaca tu che ne so già da un po’ non ti sentivo più (eehee) siamo partiti tutti e 2 dalle strade (eeheeh) siamo finiti tutti e 2 su un giornale ora che non ti rivedrò più ora so potrei essere dove sei tu (eehee) siamo partiti tutti e 2 dalle strade (eeheeh) siamo finiti tutti e 2 su un giornale .

IZIO SKLERO: storica accumunic sempr an po’ e butt e sciamn de sciam stonn fin a nutt (eeeh) stonn i picciot malvagandoti na nott ann passat u cifr or son i vittime da sotte na firma e na sfilata na parola e troppu na tagliat stort fa li cunt cu l intoppu e tutt nu schifio per chi mulla u gioco ci preg diu ma non sa cos’è l ingiù s’ammazzano pè niente nudde senti niente nu parlu di valori scomparire sentimente da iun a tanta ma tanta di sta gente dall’orlu du bicchiere su convinte malamente la scena du scem pruvem a lassa m’hai lasciato l’amarezza in du cor e qualche frase hai lassato qualche frase datu segno a qualche vita ma ma scritta non se pu se non sei un poita MARRACASH: Rit. Una Foto di notte una cronaca tu che ne so già da un po’ non ti sentivo più (eehee) siamo partiti tutti e 2 dalle strade (eeheeh) siamo finiti tutti e 2 su un giornale ora che non ti rivedrò più ora so potrei essere dove sei tu (eehee) siamo partiti tutti e 2 dalle strade (eeheeh) siamo finiti tutti e 2 su un giornale

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button