Da un anno viene testato nella città di Tolosa, in Francia, un innovativo marciapiede in grado di rinfrescare l’aria sfruttando l’evaporazione dell’acqua.

Tutti abbiamo sperimentato quanto i marciapiedi arroventati dal sole, d’estate, siano in grado di rendere più critiche le ondate di caldo, soprattutto nei centri urbani, rendendo ancor più insopportabile la temperatura e costringendo spesso le persone più vulnerabili a rimanere in casa in attesa della sera.

Per questo, la proposta della società 2Ei basata sul recupero delle acque piovane, la loro bonifica e il riutilizzo grazie all’evaporazione, è interessante: in pratica la pioggia viene recuperata e conservata al di sotto del marciapiedee riportata in superficie quando un termostato indica al sistema che la temperatura è salita al di sopra di un determinato livello.

I primi test sono stati decisamente convincenti dal punto di vista del risultato: la scorsa estate, il dispositivo ha permesso di abbassare la temperatura di oltre 5 gradi.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.