HipHop skillz

Mani Pulite: da oggi fuori il disco

La Mani Pulite crew è un’ensemble che riunisce dei pezzi da 90, ricordando il ventennale dello scandalo politico e sociale che imperversò in Italia. Capitanati da B.O.B.O. Cracksy, Leech O’ Jelly, Busy Nani, Frank Co’ Sigar, Don Vito Jangymeeno, Bobby Cal-V, Tony Di Pietra, Silvio “Brrr” Loose Coney, Michael Sin Donutz, Sal Vo’ Lime, Julio Andre Yachtty, Marcelo Del U-3 sono pronti a ricordare in quattro quarti ciò che accadde oramai due decenni fa.

Questa la recensione uscita su myHipHop.it in anteprima per Shots Reviews:

manipul

B.O.B.O. Cracksy presenta la sua crew al completo: Leech O’ Jelly, Busy Nani, Michael Sin Donuts, Bobby Cal-V, Frank Co’Sigar, Vito Jangymeeno, Silvio “Brrr” Loose Coney, Lee Gresty e Tony Di Pietra. Fantastico, è tutto vero. Non si conosce chi siano i rapper dietro questi nomi: ma sta di fatto che il progetto messo in piedi è davvero tra i più fighi degli ultimi tempi. Il ventennale di Mani Pulite viene ricordato con un disco in cui la variante rap della loggia Mani Pulite non solo ne narra le gesta e ne canta la storia, ma trova anche il coraggio di romanzare una serata in Fisco Music. Hip hop didattico, divertente. Sarà fuori a gennaio, ma ora è fuori il primo videoclip, Bussanti, che vi darà un’idea del tutto. Arrivato in busta ceralaccata, con un malloppo di 50’000 lire e degli atti della Procura di Milano, il disco dei Mani Pulite è una genialata.

 

 

Da oggi il disco è fuori per 20100 Records: in contemporanea arriva anche il secondo video estratto dal progetto, ovvero “Cattedrali nel deserto“:

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button