Dalla sua costituzione, alla fine degli anni Novanta, ad oggi, Macrolibrarsi è passata da 3 a 64 dipendenti. Con un fatturato sempre in crescita e un sito che conta 50mila visite al giorno, macrolibrarsi.it è l’e-commerce italiano di riferimento per il benessere di corpo, mente e spirito.

Non solo e-commerce
L’essenza di Macrolibrarsi non è però nei numeri del suo successo, ma nella visione lungimirante che ha sempre guidato l’azienda e l’ha spinta a puntare sulla sostenibilità, l’etica e il bene comune.

Da diversi anni Macrolibrarsi ha ottenuto il marchio Impresa Etica che ne certifica l’orientamento verso la responsabilità sociale d’impresa: «ci impegniamo costantemente – dichiara Fracesco Rosso, AD Macrolibrarsi –  per mettere al centro delle nostre azioni la persona, il benessere della collettività, il rispetto e la conservazione dell’ambiente naturale».

Sono diverse le azioni intraprese in questi anni che vanno in questa direzione: nel 2017 l’azienda ha esortato i dipendenti a compilare un questionario denominato FIL (Felicità Interna Lorda), ispirato all’esempio del Bhutan, l’unico paese che non misura la propria crescita in base al PIL (Prodotto Interno Lordo) ma che, in alternativa, chiede regolarmente ai propri cittadini quanto sono felici e cosa lo stato potrebbe fare per renderli ancora più felici. Dal questionario è emerso che a molti collaboratori sarebbe piaciuto poter consultare degli operatori olistici e ricevere dei trattamenti che potessero migliorare il benessere e la salute. Per questo sono state attivate delle consulenze mensili in naturopatia e osteopatia alle quali tutti i dipendenti possono accedere gratuitamente.

Economia del Bene Comune
Inoltre nel 2018 Macrolibrarsi ha deciso di mettersi alla prova e compilare il Bilancio del Bene Comune, considerandolo come la possibilità concreta di sviluppare una nuova visione dell’economia orientata al bene dell’umanità: Macrolibrarsi è stata la prima azienda in Emilia Romagna ad aderire al Bilancio. L’Economia del Bene Comune è un movimento internazionale nato per promuovere un modello economico nuovo fondato sul raggiungimento del bene comune, promuovendo i valori di fiducia, cooperazione, solidarietà, condivisione e uscendo allo stesso tempo dalla logica del profitto e della concorrenza. L’economia del Bene Comune si propone di restituire all’economia di mercato il suo fine originario: la massimizzazione del Bene Comune. Il Bilancio del Bene Comune è il principale strumento per valutare l’impatto aziendale sul contesto sociale e ambientale.

La Fattoria dell’Autosufficienza
La Fattoria dell’Autosufficienza è un centro di ecologia applicata e di permacultura situato nell’Appennino Romagnolo, ai confini del Parco delle Foreste Casentinesi, un luogo meraviglioso, con un panorama mozzafiato e una natura in parte incontaminata. Sognata, voluta, progettata e costruita da Francesco Rosso – AD Macrolibrarsi – è il luogo in cui la filosofia di Macrolibrarsi viene messa in pratica ogni giorno, a dimostrazione che tra il dire e il fare spesso c’è solo il crederci davvero a fare la differenza. Obiettivo della Fattoria è mostrare come sia possibile rendere sostenibile un insediamento umano, dalla casa a un’intera città, grazie alla permacultura, le transition town, la decrescita felice, l’agricoltura naturale, l’agricoltura sinergica, le tecniche di costruzione in bioedilizia, l’autosufficienza energetica, le tecniche olistiche, la cucina naturale. In Fattoria è possibile trascorrere una splendida vacanza a contatto con la Natura o formarsi attraverso i numerosi corsi qui organizzati durante tutto l’anno.

Vivi Consapevole e Vivi Consapevole in Romagna
Quando Macrolibrarsi è nata era un catalogo di vendita libri per corrispondenza: l’azienda era sorta proprio per divulgare informazioni – allora poco note – sul benessere di corpo, mente e spirito, obiettivo che è ancora fortissimo nella mission aziendale, tanto che sono ben due i progetti editoriali che Macrolibrarsi ha creato a questo scopo.
Vivi Consapevole è la rivista trimestrale cartacea di informazione che l’azienda regala ai propri clienti: 144 pagine di contenuti di qualità sui temi della sostenibilità, dell’agricoltura naturale, della medicina olistica, della spiritualità.

Vivi Consapevole in Romagna è – prima che una rivista – l’Associazione dei Romagnoli Coraggiosi che puntano a rendere la Romagna, la nostra regione, un modello riconosciuto a livello internazionale per l’attenzione e la cura nei confronti dell’ambiente e della comunità. La rivista sta contribuendo alla creazione di questa rete virtuosa, mettendo in relazione le tante realtà del territorio che operano nella direzione della sostenibilità, dell’ecologia, dell’olismo e che distribuiscono gratuitamente la pubblicazione a tutti i loro utenti.

Macrolibrarsi Store e Macrolibrarsi Fest
Dal 2013 Macrolibrarsi ha anche una vetrina a Cesena, la città che ha visto crescere l’azienda che ora è un importante stakeholder nella comunità cesenate. Il Macrolibrarsi Store non è solo un negozio di alimenti bio, libri e oggettistica, ma anche un importante polo culturale che offre conferenze gratuite e aperte alla cittadinanza su tanti dei temi che caratterizzano la nostra attività.

E anche quest’anno, sabato 21 settembre 2019 torna l’appuntamento con la festa di compleanno del Macrolibrarsi Store: l’attesissimo Macrolibrarsi Fest. Insieme celebreremo i 6 anni di apertura del Macrolibrasi Store a Diegaro di Cesena, con una festa ancor più ricca di eventi e novità rispetto alle precedenti edizioni.

L’evento è a ingresso gratuito e propone un programma in contemporanea che si svolgerà su otto diverse aree: palco, sala eventi, showcooking, tatami, bimbi, trattamenti, laboratori creativi, Via degli Aromi e Via del Sapori.

Per rimanere aggiornato sul programma della festa visita www.macrolibrarsifest.it.

a cura de La Redazione di Macrolibrarsi





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.