HipHop skillz

Lowlow copia le rime?

Allora, da una parte abbiamo Ensi, probabilmente il miglior freestyler italiano di sempre ed anche uno dei più forti MC in circolazione (chi come me l’ha visto live sa di cosa parlo) che nel brano “Numero Uno” dice “Con i click mi pulisco il culo”.
Dall’altra abbiamo Lowlow, che si auto dichiara il miglior rapper in Italia e che rivendica i suoi successi grazie ai click dei video su Youtube: esempio n°1; esempio n°2.

copia le rime

Certo, ognuno festeggia le sue “vittorie” come meglio crede: c’è chi si sente realizzato vincendo ogni competizione nazionale da più di 10 anni a questa parte, e chi raggiungendo quota X con le views. C’è un però: i numeri che fa Lowlow, li fanno anche i gatti che hanno paura dei cetrioli.
La domanda fondamentale quindi è: “Cosa lo rende il miglior rapper in italia?”. Assodato che le visualizzazioni non sono davvero indicative, su cosa ci dobbiamo basare? Flow, delivery e metriche? Se teniamo in considerazione questi fattori, Lowlow è un rapper nella media, ma ce ne sono tanti su quel livello. Che ne dite dell’originalità nelle rime?

Nell’ultimo pezzo del rapper della Honiro label, troviamo questa barra: “Se fallisco faccio il muratore, non la Facebook star”. Nel 2006 J-Ax disse: “Se fallisco faccio il muratore, mica Music Farm”. È chiaramente una citazione direte voi. Forse, ma allora cosa distingue una citazione da un plagio?

Kiave nel brano “Imparo” scrisse: “Ho imparato da Nas a non dormire mai di notte, perché il sonno è il cugino della morte” chiaro riferimento a “Sleep is the cousin of death” e giusto per fugare ogni dubbio l’artista Blue Nox nel verso menziona Nasir Jones.
Allora ci stai dicendo che per capire se è plagio o citazione, bisogna indicare l’autore? Nemmeno, perché quando Vincenzo Da Via Anfossi dice “Tiro un pò, sposto via la tenda, sbirro giù in divisa io non lascio che mi prenda” l’allusione ad “Aspettando il sole” di Neffa è comunque palese.

Personalmente, ritengo che per capire se si tratti di citazione o di plagio, debba essere evidente il richiamo: più è intuibile l’accenno, più probabile sarà un rimando. Ma se è così chiederemmo al buon Lowlow: quando nella traccia “La solitudine del numero 1” dice “La mia vendetta è cosi dolce che ammazzerebbe un diabetico” è un tributo ad Immortal Technique? Perché nel pezzo “Frontlines” con Diabolic contenuto nell’album di quest’ultimo, e datato 2010 (quindi cenno decisamente meno lampante rispetto agli esempi menzionati sopra) l’artista peruviano/statunitense dice “But my revenge is sweet enough to murder diabetics”.
La domanda sorge quindi spontanea: si tratta di citazione o plagio? La risposta ce l’ha per noi Ed Lover:

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button