HipHop skillz

Lou X – Quando La Patria Chiama (txt)

(Lou X)Quando mi hanno chiamato,a Maricò leva,vacanza per non oltre 3 giorni a me pareva,18 anni non ancora compiuti,sogni a stenti,dentro sguardi impauriti,scorre in mente la mia faccia a mensa,tra divise che dichiarano sul grado la loro purezza,l’inquadratore chiurla,la carta precetto,69 sarà il mio nome quando sto sotto l’elmetto,rispondo annuendo,certo,ma la trattenziata,la trafila per la fila neonata,come è duro partire,è duro restare per poi pensare ai miei 20 anni e ai loro fottuti guadagni,impartendo comandi,ma mi domando metto in dubbio da un congedato,non è in fondo così brutto a tutti è capitato,tutto era incerto,non ci sto pensando cerco,lo scaglione mi è lontano non è ancora il momento a quando!

-rit.(x8) Quando la patria,quando la patria chiama!

(Lou X)Il tricolore mi ha chiamato,io ho risposto giurando che proteggerò i confini dell’ordinamento,sacco sulle spalle dentro poco importa che metto,ma quando sono partito un nodo in gola mi portavo dietro,(?)la rada marcia noiosa,non resta che,che,che pensare alla propria sposa,ma un segreto lo conosco per restare tranquilli,non far troppe domande,sbatti i tacchi e obbedirli,nel mondo che c’è intorno a tutto batti la stecca,troppo sveglia,la sveglia è sempre la stessa,e poi c’è questo,c’hanno concesso,anche la scelta la difesa non violenta della patria perchè,la patria chiama,e chi non parte alla chiamata non farà il proprio dovere non servendo il paese,ma l’unico rammarico che,non so che fare se non mi danno un comando,dopo passato l’anno,la disciplina m’ha insegnato ciò ch’è giusto faccio,preso per mano imparo a camminare passo passo,mentre ti scrivo c’è un casino il capo ha indetto un’adunata,perchè una recluta,una recluta,dalle scale s’è buttata!

-rit.(x8)

(Lou X)Ed eccomi qua,che conto i metri della stanza,allo specchio della nazione e in missione in televisione operazione umanitaria per bambini in Somalia,fatturato in Italia,per saltare in aria,un ordigno in tanti stanno sudando,ma niente darò e niente ho dato,a chi mi vorrebbe suo soldato,per marciare circondando di mura,costruendo e costruire sbarre a non finire,perciò è per questo,che non voglio far la guardia a un palazzo,a una cultura di merda,rapace,anche in tempo di pace,di chi le patrie ha i suoi eroi e di chi smercia nel mercato i pezzi dei cannoni,questo è un mio motivo,purchè io mi senta ancora vivo dentro vivo in cella dichiarando guerra al vero nemico a viso aperto,e non finisce quand’esco,perchè sotto le elezioni mi hanno chiamato lo stesso!

-rit.(x8)

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button