downloadI Little Feat sono stati la band californiana più interessante degli anni Settanta. La loro personalissima proposta musicale fugge qualsiasi catalogazione precisa e si libera in un ampio orizzonte di idee sonore che comprende elementi rock, virate blues, un pizzico di country, energia southern, spirito soul e sana improvvisazione.

Lowell George, figlio delle Mothers Of Invention di Frank Zappa, è il vero creatore di tanta originalità. E’ lui, l’uomo dai “piedi piccoli”, che ispira e compone le canzoni più significative del gruppo rendendole classici immortali con la sua voce nera, calda, a tratti malinconica e con la sua insuperata tecnica alla slide-guitar. Uno strumento a cui non seppero resistere James Taylor, i Grateful Dead e Jackson Browne che collaborarono spesso con Lowell George. “Waiting For Columbus” è la dimostrazione che i Little Feat sono stati una delle più grandi live band di tutti i tempi.

Accanto alle indiscusse capacità di Lowell George troviamo grandi personalità come il chitarrista Paul Barrere, il pianista Bill Payne e il batterista Ritchie Hayward, tutti musicisti dal passato importante che assicuravano al gruppo un elevato tasso tecnico. Il mondo musicale dei Little Feat è condito da tanta originalità e fantasia. I ritmi e la slide di “Fat Man In The Bathtub”, le dilatate “Dixie Chicken” e “Saili’ Shoes”, le strane battute di “An Apolitical Blues”, l’immortale “Willin’” e “Tripe Face Boogie”sono la perfetta colonna sonora alternativa di un viaggio tra canyon e piccole città nella California del passato popolata da bikers, camionisti, montanari ed eroi perdenti.

“Waiting For Columbus” (pubblicato nel 1978) è uno dei migliori live della storia del rock e rappresenta il testamento artistico del gruppo originale. Lowell George scioglierà la band nel 1979 per dedicarsi alla carriera solista. Una carriera dalle grandi promesse che, dopo uno splendido esordio solista (“Thanks I’ll Eat It There”), non decollerà mai a causa della sua morte prematura. Currahee72 – DeBaser.it





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.