High times

L’Iss individua sei nuove “smart drugs”

article-2518793-19DEF12F00000578-497_634x482

Si potenzia il mercato delle droghe ‘furbe’ e anche i loro effetti. Sei nuove ’smart drugs’ sono state individuate e analizzate dall’Osservatorio fumo, alcol e droga dell’Istituto Superiore di Sanità, che ha pubblicato, con il ministero della Gioventù, la seconda edizione del volume su queste sostanze.

Le sei nuove schede si aggiungono alle altre 25 già conosciute. Il lavoro è partito prima di tutto con il reperimento delle poche notizie disponibili su queste sostanze. ”Sostanze facili da reperire – ha spiegato la dottoressa Simona Pichini – ’smart drugs’ e ’spice’ si vendono sul web e una bustina costa 25 euro e basta per tre-quattro assunzioni”. I consumatori non sono soltanto giovani in cerca dello sballo ma anche adulti di 40-50 anni, che vogliono provare un Viagra naturale.

Le sei nuove sostanze identificate sono: Argemone mexicana, Brugmansia arborea, Datura Stramonium, Muira Puama, Piper methysticum, Turnera aphrodisiaca. Il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, sentito il parere del Consiglio superiore della Sanità e quello del Dipartimento delle politiche antidroga, ha inserito alcuni di questi cannabinoidi (definiti così in modo “generalizzato”. N.d.r) sintetici nelle tabelle delle sostanze stupefacenti con un decreto del 16 giugno 2010.

fonte: Notiziario Aduc

 

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button