High times

L'invasione Americana

Eccoci arrivati al nostro appuntamento settimanale con Breeder’s War.

Non possiamo esimerci dal commentare quanto sta avvenendo in Europa nel mondo delle SeedsBank; Infatti se il 2015 verrà ricordato come l’anno delle autofiorenti di 4° generazione (XXL ), quest’anno passerà alla storia come il “D-Day” delle genetiche Americane, sul suolo Europeo.

Se vi è capitato qualche catalogo  delle più rinomate Seeds Bank tra le mani, vi sarete certamente accorti che molte di queste, si sono letteralmente votate a creare ibridi dai nomi sempre più accattivanti e d’origine transoceanica. Giusto per citarne alcune :

° (Eagle Bill, California Indica) di Sensi Seeds

° (AutoColorado Cookies, AutoBrooklyn Sunrise, AutoDaiquiri Lime, AutoStrawberry Cough, Strawberry Cough) di Dutch-Passion 

Queste nuove genetiche sono state importate da numerosi breeder del vecchio continente, che hanno
visitato gli States, allettati dalla fiorente industria recentemente sviluppatasi in Colorado e California. Di una bella esperienza e di un sicuro ritorno, parlano i Breeder di Dutch-Passion, che hanno voluto inaugurare la nuova sezione del loro catalogo ( U.S.A. Special ) con un comunicato stampa diffuso sul loro sito, in cui raccontano del loro incontro con l’affermata cultura della Cannabis d’oltre oceano.

Ma realmente, quali mutamenti tangibili riscontreranno i growers del vecchio continente ?

Sostanzialmente nulla, nuove genetiche da provare, nuovi incroci che promettono la resa e la potenza dell’High Americano, il sogno proibito di troppi documentari che ci parlano spesso di tante qualità di weed, ma poco di genetica. Provando ad entrare nella miriade di varietà offerte dalle Seeds Bank Americane, è facile perdersi tra nomi simili ed incroci di altri incroci. Magari avranno pure il loro perchè, ma non sia mai, che il mercato europeo faccia la stessa fine; non solo per preservare la qualità del lavoro di molti breeder degli anni 80′, ma per non perdere il tratto distintivo delle banche del seme di qualità del vecchio continente, la stabilità delle genetiche che tutt’oggi ci offrono.

Al prossimo appuntamento con Breeder’s War.

 

L'invasione Americana

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button