erba-del-diavoloSarà in libreria a giugno “L’erba del diavolo” (Dario Flaccovio, pp 168, euro 13) di Jacopo Fo e Nina Karen, su divieti e uso delle droghe. “Vietare le droghe ingrassa la criminalità organizzata – sostengono gli autori – e fa aumentare i tossicodipendenti. Informare è meglio che reprimere.”

Le statistiche dicono che vietare le droghe, e la marijuana in particolare, non è utile per diminuirne i consumi, sottolineano Jacopo Fo, attore e autore di numerosi libri, che insieme a Banca Etica sta costruendo un Ecovillaggio Solare in Umbria, e Nina Karen, ricercatrice ed esperta di strategie di marketing sul web. Gli autori fanno notare come, le esperienze dell’Olanda e di altri paesi che hanno messo in atto con successo strategie basate sulla depenalizzazione e sulla prevenzione, dimostrino che i divieti non sono una buona strategia.

Oggi in Italia, sostengono Fo e la Karen nel libro, si può finire in prigione per pochi grammi di canapa, mentre l’alcol, è venduto ovunque liberamente. La canapa non fa certo bene alla salute, ma non è mai successo che qualcuno sia morto per consumo di marijuana, mentre sono migliaia le persone che muoiono ogni anno per alcolismo.

fonte: Notiziario Aduc






Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.