È la Scozia la prima nazione al mondo a introdurre temi LGBT nei programmi scolastici. Un passo storico per combattere l’omofobia e il bullismo alla radice. Negli istituti scolastici statali tutti gli studenti verranno finalmente educati al rispetto e all’inclusione, creando un ambiente più favorevole nei confronti dei ragazzi e delle ragazze LGBT.

I temi di studio includeranno la terminologia e le identità LGBT, affrontando l’omofobia, la bifobia, la transfobia e il pregiudizio in relazione alla comunità LGBT, promuovendo inoltre la consapevolezza della storia delle uguaglianze e dei movimenti LGBT.

Anche il Galles e la Repubblica d’Irlanda avevano recentemente esaminato l’integrazione delle questioni LGBT nelle lezioni scolastiche, mentre nel Regno Unito alcune scuole offrono già lezioni LGBT inclusive, ma non a livello nazionale.

Una buona notizia che celebra le differenze, promuove la comprensione e incoraggia l’inclusione.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy