Un gruppo di ricercatori dell’Università di Tohoku, in Giappone, ha scoperto che diversi spettri luminosi possono essere utili nell’eliminazione delle larve di insetti infestanti per le coltivazioni.

La scoperta, che consentirebbe agli agricoltori di ridurre o addirittura eliminare le sostanze chimiche irrorate sui campi, è stata pubblicata sulla rivista Nature. In particolare, gli scienziati hanno constatato che le larve della zanzara metropolitana di Londra vengono uccise dalla luce viola/indaco (417 nm), mentre quelle di Tribolio rosso, infestante dei cereali, “rispondono” a lunghezze d’onda che vanno dal viola al blu.

img7

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy