High times

Le peggiori leggi al mondo in fatto di Cannabis

Molti Stati americani hanno da tempo depenalizzato la Cannabis, molti altri si avviano a farlo ma esistono diversi Paesi nel mondo in cui le leggi condannano severamente il consumo di Marijuana.

A Dubai non solo viene punito severamente il possesso, con pene fino a 4 anni, ma anche la presenza di THC nei fluidi corporei espone al rischio di gravi sanzioni. Anche la Cina mostra un atteggiamento di forte chiusura nei confronti dei possessori di Cannabis. Gli spacciatori vengono condannati a morte e l’esecuzione avviene sotto gli occhi di tutti. Non meno pericolosa la Malesia, qui chi coltiva anche una minima quantità di Marijuana può rischiare la prigione a vita. In Arabia Saudita le cose non vanno molto meglio, coloro che trasgrediscono alle leggi, la prima volta ricevono una pena leggera di 6 mesi, la seconda volta possono rischiare fino a sette anni di carcere e la terza volta vengono condannati a morte senza tener conto di nessuna attenuante.

Per i consumatori abituali di Marijuana, un viaggio in questi Paesi potrebbe diventare un serio pericolo. E’ sicuramente consigliabile programmare altre mete più tranquille!

9-most-horrifying-hero

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button