Cinema e documentari

Le nuove frontiere della bioingegneria nel docufilm Genesis 2.0

Le nuove frontiere della bioingegneria nel docufilm Genesis 2.0Al cinema dal 24 settembre, “Genesis 2.0” già dal titolo svela il suo focus: la creazione aggiornata ai nostri tempi.

Qui è dove si racconta di una spedizione nelle isole remote a nord della Siberia, dove decine di uomini si radunano ogni estate a caccia di avorio, ovvero di zanne di mammut conservate nel permafrost che negli ultimi anni sono diventate più facili da trovare per via degli effetti del riscaldamento globale.

Il documentario racconta di come il ritrovamento di una carcassa di mammut perfettamente conservata nel 2013 stia dando il via a scenari alla “Jurassic Park” per la ricreazione in provetta del leggendario animale preistorico.

“Genesis 2.0 è un documentario intrigante e suggestivo che offre una panoramica singolare sull’attuale mondo della bioingegneria e sui suoi maggiori protagonisti, un ambito sconosciuto ai più ma alle prese con la scrittura del nostro futuro in laboratorio. Un documentario che si interroga sui risvolti etici delle nuove frontiere della biologia sintetica di cui il mammut clonato sarebbe solo un primo esempio o esperimento che potrebbero trasformare l’uomo in Creatore con risvolti tutti da scoprire.





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button