Noi italiani beviamo così tanto caffè che a volte abbiamo la sensazione che ci scorra nelle vene al posto del sangue. È il primo pensiero al mattino, la pausa rigenerante di metà mattina, il carburante necessario dopo pranzo, e nessuno si alza da tavola al ristorante se non ha completato la cena con una tazzina. E a proposito di questo, è significativo notare che anche l’amaro – di cui pure noi italiani siamo ghiotti e produttori di numerose eccellenze – ha perso la sua denominazione in favore del nome “ammazzacaffè”, che evidenzia il suo ruolo vicario rispetto alla nostra bevanda preferita.

Proprio grazie al nostro consumo elevato, siamo anche tra i più consapevoli al mondo dei danni connessi a un eccessivo consumo di caffeina. Dalla tachicardia all’insonnia, passando per le macchie sui denti e gli effetti sulla pressione. Ecco perché, a volte, è bene considerare anche delle alternative. Curiosi di conoscere quali? Abbiamo raccolto per voi le più gustose, ma anche le più facili da preparare: basta procurarsi la miglior macchina da caffè, scegliendo tra quelle che, oltre all’espresso, sono in grado di preparare anche bevande calde e fredde, e il gioco è fatto!

Il the macha: il più amato dai giovani
Alzi la mano chi non ha notato, negli ultimi anni, un incremento di verde nei banconi dei bar. La ragione è presto detta: il the macha. Ormai celeberrima bevanda verde, viene utilizzato in polvere anche per impastare biscotti, torte e pancakes. Viene dalle piante di the più giovani, e ha un sapore inconfondibile, fresco e leggero, e numerose proprietà. Oltre alla caffeina, infatti, il the macha contiene L-teina, un aminoacido che rilassa la mente e che, assunto insieme alla caffeina naturalmente contenuta nel the, favorisce la concentrazione e in generale influisce positivamente sulle capacità cognitive.

Il caffè di cicoria: il grande ritorno di un ricordo dei nonni
Fino a poco tempo fa, del caffè di cicoria avevamo solo sentito parlare nei ricordi dei nonni. Era, infatti, un prodotto molto utilizzato durante la guerra. Oggi però, complice la tendenza a riscoprire i sapori di una volta, più genuini e ricchi di proprietà nutritive, il caffè di cicoria sta tornando di gran moda. Le sue fibre, ricche di inulina, sono ideali per garantirsi un’ottima digestione perché da un lato contengono lactobacilli salutari per la flora intestinale e dall’altro stimolano la produzione di bile, essenziale per la digestione dei grassi. Inoltre, è privo di caffeina e si pone quindi come alternativa originale al più classico decaffeinato.

The chai e chai latte: il più nutriente
Il the chai, diffuso principalmente nella versione con latte – chai latte, appunto – è così amato che alcuni, in estate, lo usano come sostitutivo del pasto. Non c’è da stupirsene: realizzato con foglie di the nero mixate con aromi e spezie, ha un sapore inconfondibilmente caratteristico e, sebbene contenga meno caffeina rispetto a un espresso, il the nero favorisce la concentrazione, ottenendo quindi lo stesso risultato. Inoltre, come il the verde, ha delle notevoli proprietà antiossidanti, e contrasta quindi l’invecchiamento delle cellule facendoci sentire non solo più svegli e concentrati, ma anche più belli.

Kombucha e golden milk: le innovazioni da provare
Ancora decisamente poco diffusi sul mercato italiano, e principalmente relegati ai locali più innovativi e alla moda, kombucha e golden milk sono due bevande estremamente gustose e salutari. Il primo viene dalla fermentazione delle foglie di the nero, e oltre a dare energia è una notevole fonte di probiotici, utili per il benessere intestinale. Il secondo invece è un latte mixato con spezie come lo zenzero, curcuma e cardamomo che, oltre a dare una sferzata di energia, hanno notevoli proprietà antinfiammatorie, con il vantaggio di poterlo comodamente preparare a casa.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.