varietà cannabis

10. Strain: Sensi Star – Seedbank: Paradise Seeds
Sensi Star si dimostra una varietà eccezionale anche per la coltivazione outdoor, crescendo grassa e cespugliosa. L’effetto di questa varietà è uno dei più potenti al mondo, l’Indica tra le Indiche, con alti livelli di THC registrati. Sebbene la forte componente Indica, assicura un high che piega anima e corpo.
La Sensi Star ha un livello di THC di circa il 20%.

9. Strain: Sativa Afghani Genetic Equilibrium – Seedbank: T.H. Seeds
Il nome dice tutto, Sativa Afghani Genetic EquilibriumTM, un Haze ben bilanciato incrociato con un’Indica robusta che produce una pianta piena di energia con un elevato contenuto di THC. Un alto THC ed un basso CBD. Il lungo periodo di fioritura è ricompensato da dei boccioli lunghi che sembrano raddoppiare le loro dimensioni nelle ultime settimane.
La S.A.G.E. ha un livello di THC che va oltre il 20%.

8. Strain: Hay-Z – Seedbank: Ministry of Cannabis
Questa varietà è un incrocio tra Super Silver Haze e Neville’s Haze, con l’obbiettivo di creare una super-sativa con un aroma fresco ed un effetto forte, cerebrale e persistente. La cima matura odora di fiori e frutti speziati. Le cime sono distribuite su tutta la pianta, e la quantità totale del raccolto ricompenserà abbondantemente le 9-10 settimane di fioritura richieste.
La Hay-Z ha un livello di THC del 23%.

7. Strain: Critical Neville Haze – Seedbank: Delicious Seeds
Il livello elevato di THC di questa pianta, un’immensa sativa tropicale, da un effetto high/stimolante. L’incrocio della classica Haze con la Critical, crea il connubio perfetto tra l’effetto profondo di una indica e quello lucido di una sativa.
La Critical Neville Haze ha un livello di THC del 23,5%.

6. Strain: Mataro Blue – Seedbank: Kannabia Seeds
Tra le specie top della Kannabia per contenuto di THC, raggiunge l’incredibile livello del 24%.
La Mataro Blue è una pianta indica dominante, che produce una quantità elevata di resina, ideale per fare hashish con il metodo del congelamento.
La Mataro Blue ha un livello di THC del 24%.

5. Strain: OG Kush – Seedbank: Dinafem Seeds
La OG Kush è un ceppo molto potente con concentrazione di THC fino al 24% e di CBD dello 0,23%, le analisi sono state condotte dai laboratori californiani. È Indica al 75% e composta geneticamente da Lemon Thai/Pakistani incrociata con la famosa ChemDawg. Le foglie sono verde acceso e la pianta totalmente coperta di tricomi.
La OG Kush ha un livello di THC del 24%.

4. Strain: Jack 47 – Seedbank: Sweet Seeds
Questa varietà è il risultato dell’incrocio tra due delle genetiche più potenti di tutti i tempi: la Jack Herrer e la Ak47. Questo super ibrido permette di ottenere piante super-produttive, con un effetto ultra-potente e che dà energia, e voglia di fare. I valori di THC oscillano tra 18% e 24%, inoltre ciò che rende speciale questo strain è il livello di CBD di circa 1,6%.

3. Strain: Y Griega – Seedbank: Medical Seeds
La Y Griega possiede un livello di THC sorprendentemente alto. È una classica Haze con un pizzico di dolcezza che la rende particolare. Composta da 20% Indica e 80% Sativa. La genetica di questa pianta nasce dall’incrocio tra Amnesia Crossing e Kali Mist.
La Y Griega ha un livello di THC del 27,12%.

2. Strain: Satori – Seedbank: Mandala Seeds
La Satori ha una potenza incredibile, presenta livelli di THC fino al 28%. La Satori della Mandala Seeds ha un effetto cerebrale estremamente high. Il rendimento è eccezionale. Raccomandata solo a fumatori esperti, che dispongano di un’elevata tolleranza al THC.
La Satori ha un livello di THC del 28%.

1. Strain: Tutankhamon – Seedbank: Pyramid Seeds
Il livello di THC del ceppo Tutankhamon (King Tut), della Pyramid Seeds, è indicato come 22%, ma ci sono stati livelli testati con esito più in alto del 33% (analizzata a Spannabis Barcellona 2011 al 33%). La Tutankhamon è una selezione di AK-47 e di un’eccezionale varietà dal sapore intenso di Skunk femminizzata. La fioritura di questa varietà richiede tra i 60 e i 65 giorni e si raccoglie in outdoor a metà di ottobre.
La Tutankhamon ha un livello di THC che va dal 22% al 33%.

Altre varietà ad alto contenuto di THC sono la ChemDO.G. di Next Harvest con una percentuale intorno al 32% e la Cali Kush Farms Emperor Cookie Dough di Greenwolf LA con il 31%.

AGGIORNAMENTO DELLE VARIETÀ DI CANNABIS CON ALTE PERCENTUALI DI THC

Strain: Jack Herer – SeedBank: Sensi Seeds
Jack Herer è un ceppo di cannabis sativa-dominante che ha guadagnato tanto fama quanto il suo omonimo. Combinando un ibrido Haze con una Northern Lights # 5 ed un incrocio di Shiva Skunk, Sensi Seeds ha creato Jack Herer sperando di catturare sia High cerebrale associato alla Sativa e la produzione di resina pesante dell’indica. Il suo ricco background genetico dà origine a diverse varianti di Jack Herer. Tuttavia, i consumatori di solito descrivono questo ibrido 55% Sativa come una botta di creatività. Questa linea è classificata come la più premiata nella storia della coppa cannabis cup. Nove coppe e rimane sempre in testa.
Jack Herer ha un livello di THC del 23,7%.

Strain: Chocolate Mint OG – SeedBank: Humbolt Seeds
Chocolate Mint OG è una pianta di cannabis con origini pure e di grande qualità che deriva dall’unione tra Emerald OG e Grandaddy Purple, Sativa 20%/Indica 80%. Si tratta di una pianta eccezionale, dalla fioritura veloce che traspira qualità e che diventa porpora e viola durante la fase di fioritura. Il sapore di questa varietà rispecchia nettamente il suo nome, note di cioccolato e menta, si alternano al sapore citrico tipico dell’OG. Il suo effetto, sia cerebrale che fisico, è davvero potente e di lunga durata, motivo per cui è consigliata solo a consumatori esperti.
Choccolate Mint OG ha un livello di THC del 24%.

Strain: Tommy’s Lemon Kush – SeedBank: GoodFellas Seeds
Un incrocio unico, tra Original OG Kush x Lemon Thai x XXX (Dutch Landrace Goodfellas), che presto sarà immesso sul mercato. Il suo sapore è un perfetto bilanciamento tra le note di cedro e pino. È facile da crescere e produce bud compatti e cosparsi di resina, data la densità delle infiorescenze, bisogna star attenti all’insorgere di muffa nella fase finale della fioritura. Insomma, un’ibrida 65% indica e 35% sativa.
Tommy’s Lemon Kush ha un livello di THC del 26%.

Strain: Strawberry Banana – SeedBank: DNA Genetics
Strawberry Banana è un ceppo di cannabis 70/30 indica-dominante, sviluppato dalla DNA Genetics in collaborazione con Serious Seeds. Un incrocio tra una Crockett’s Banana Kush e il fenotipo “fragola” di una Bubblegum, Strawberry Banana eredita un sapore dolce fruttato che ha fatto guadagnare all’ibrido il suo nome. Conosciuta per la sua produzione di resina pesante e l’alto contenuto di THC, produce uno stone molto denso che affina la creatività e la consapevolezza sensoriale.
Strawberry Banana ha un livello di THC del 26%.

Strain: GodFather OG – SeedBank: CHR LA Private Reserve
Soprannominato “Il don di tutti gli OG”, questo ceppo di cannabis è stato concepito come il plus ultra del contenuto di THC. Un ceppo medico popolare nella California del Sud, Godfather OG, come molti altri ceppi di OG, è spesso raccomandato per l’insonnia e il dolore a causa delle sue proprietà sedative da Indica. Il Padrino delle OG è il risultato di un incrocio tra la XXX OG e l’Alpha OG, e nel suo sapore si distingue nettamente la fragranza di pino con alcune sottili note d’uva. Questo strain è amato da molti coltivatori per l’abbondante produzione di resina. GodFather OG ha un livello di THC del 34%.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.