l-arte-della-felicita_coverPiù che un film d’animazione L’arte della felicità è un piccolo miracolo italiano realizzato da un gruppo di 30enni. Racconta la storia di Sergio, un tassista che ha perduto se stesso e che si aggira per una Napoli sporca, buia e piovosa, minacciata da un Vesuvio borbottante, il cui taxi si trasforma in un set per racconti variegati fatti da un cliente dopo l’altro, che girano tutti intorno al significato di vita e di felicità. Una ricerca su come andare oltre il difficile presente in bilico tra il degrado culturale che la circonda e la bellezza dannata che potrebbe salvarla.

La regia è di Alessandro Rak ed è stato prodotto da Luciano Stella, che ha scritto la sceneggiatura insieme al regista, mentre la struggente colonna sonora è firmata da Antonio Fresa, Luigi Scialdone e da altri giovani musicisti napoletani. Partito in sordina e con poca distribuzione ha già vinto due premi a Venezia e il primo premio come migliore debutto cinematografico al Raindance di Londra.

Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.