Tea Time

Laos, culla del tè

Laos, culla del tèIl Laos, piccolo stato del sud-est asiatico stretto fra paesi produttori di tè, si narra essere la vera patria di questa pianta. Nelle montagne del nord, a pochi chilometri dalla frontiera con la Cina, ci sono piante di tè che contano più di 400 anni. Anche una leggenda narra di un commerciante cinese che morì nella foresta e un albero di tè crebbe dai semi che conservava nella tasca.

La storia però ci racconta che la coltura del tè ebbe inizio nel XIX secolo nella zona di Phongsaly. Dopo l’indipendenza dalla Francia nel 1953 e un lungo periodo di guerra civile, le storiche coltivazioni furono abbandonate per quasi mezzo secolo, fino a un nuovo periodo di pace e di ricostruzione del Paese che ha individuato nel tè l’alternativa alla coltivazione di papavero da oppio. Il tè è uno fra i prodotti agricoli principali della provincia di Phongsaly e la produzione si aggira intorno alle 3.000 tonnellate all’anno di foglie fresche. La raccolta avviene tra maggio e luglio, a un’altitudine che varia tra i 1.200 e 1.600 metri slm. Le foglie vengono finemente arrotolate a mano e sviluppano un aroma molto intenso; l’aroma è deciso, con persistenti note dolci. Non resta che assaggiare un tè nero del Laos e lasciarsi cullare su un’imbarcazione lungo le sponde del Mekong.



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio