HipHop skillz

La Universal Zulu Nation si schiera contro il sito WorldStarHipHop.com

zuluIl sito WorldStarHipHop.com si descrive come la casa di tutto ciò che ha a che fare con l’Hip Hop e l’entertainment che ruota attorno a questo mondo e a questa cultura. A causa però della lunghissima lista di video postati che ripropongono atti di violenza ripresi casualmente durante video musicali, il sito WorldStarHipHop.com (WSHH) ha più volte dovuto confrontare forti critiche riguardanti i contenuti che ha reso accessibili nel corso del tempo. Nella giornata di ieri, 27 febbraio, sembra proprio che WorldStarHipHop.com e il suo fondatore e CEO Lee O’Denat si siano fatti un nuovo e potente avversario: la Universal Zulu Nation. In una lettera scritta da Quadeer “M.C. Spice” Shakur, ministro dell’informazione della Universal Zulu Nation, il sito WorldStarHipHop.com viene apertamente accusato di offrire una falsa rappresentazione della cultura Hip Hop –  cosa che, attenendosi all’opinione che arriva da oltreoceano, sembra proprio aver superato ogni limite.

Questa è una parte della lettera scritta da Shakur: “This is a new year, and the Universal Zulu Nation has begun a movement against anyone who is against us. Mr. O’Denat, either you are for Hip-Hop Culture, or you are not. There is no in-between, and no matter how many people have hyped you to believe that WorldStarHipHop is anything close to what this Culture is, they told you a lie.” La lettera si conclude con un’accusa forte, riguardante uno degli ultimi video postati in cui una minorenne sarebbe stata forzata a fare uno strip-tease. Così scrive Shakur, rivolgendosi al CEO di WorldStarHipHop.com: “This is not the first time you have posted content that has been of this nature, and from the looks of it, this is probably Child Pornography. Therefore, I will forward the link and the video to the proper authorities to be sure that these young people are in fact of age and in full consent of being on your site in such a demeaning fashion. I’m unsure if this will bring about any charges, as there is a huge rumor on the streets that you are in fact working for the feds and are using your site as a cover up.”

La Universal Zulu Nation è un’organizzazione fondata, nel 1973, dal rapper e disc jockey statunitense Afrika Bambaataa con lo scopo di fornire delle indicazioni etiche ai giovani che si avvicinavano alla cultura Hip hop – cliccando qui puoi leggere la dichiarazione di pace stilata dalla Zulu Nation. La tutela della cultura Hip Hop è fondamentale perché possa mantenersi all’interno della sua vera realtà, dipingere l’Hip Hop come sta facendo ultimamente il sito WorldStarHipHop.com non rientra sicuramente nell’ottica etica condivisa dall’organizzazione, ma è solo una rappresentazione fittizia e costruita che vuole dare risalto al lato peggiore per poter ottenere quella visibilità sempre più ricercatanell’era moderna. Real recognizes real, ricordiamocelo sempre.

 



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio