CannabisHigh times

La Svizzera vuole attivare progetti sperimentali di legalizzazione della cannabis

La Svizzera vuole attivare progetti sperimentali di legalizzazione della cannabisLa Svizzera insiste sulla strada dell’attivazione di progetti pilota di legalizzazione della cannabis ad uso ricreativo. Lo ha ratificato il Consiglio degli Stati (ovvero la camera alta svizzera, nella quale sono rappresentati i cantoni) con un voto della Commissione volto ad approvare le misure legislative necessarie per la sperimentazione.

Nei mesi passati era stata la città di Berna ad approvare una legge comunale che autorizzava una legalizzazione in via sperimentale, prevedendo la vendita di cannabis in farmacia, per cominciare solo ad un campione di mille cittadini. Ma l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) aveva rifiutato di autorizzare la sperimentazione.

La UFSP aveva giustificato il proprio veto con il fatto che la legge attuale non consente il consumo di cannabis a fini non medici. Con 12 voti favorevoli, e senza alcuna opposizione, la commissione del Consiglio degli Stati ha dato appoggio ad un’iniziativa parlamentare che prevede di colmare questa lacuna e integrare la legge con un articolo sui progetti pilota.

Con le modifiche annunciate dovrebbero dunque diventare attuabili progetti di legalizzazione della cannabis, seppur in via sperimentale ed altre città come Ginevra, Zurigo, Basilea e Bienne hanno già manifestato il loro interesse per affiancare Berna in questa esperienza.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button