Buone notizie

La stampa in 3D per sconfiggere i danni derivanti da patologie tumorali

shutterstock_92815726

La ricerca in campo medico diventa sempre più affascinante e mette a punto soluzioni che pongono al primo posto, oltre alla guarigione, il benessere psicofisico dei pazienti. La stampa in 3D permette di ottenere risultati apprezzabilissimi negli impianti ossei, fino a qualche anno fa nemmeno lontanamente immaginabili. A trarne vantaggio potranno essere soprattutto i pazienti affetti da patologie tumorali, come l’osteosarcoma, una forma molto aggressiva che colpisce in prevalenza i giovani e causa gravi problemi all’apparato scheletrico.

L’azienda siciliana Mr. Ortho, grazie alle stampanti Arcam, ha reso possibile la realizzazione di impianti ossei in titanio di particolare leggerezza, caratterizzati da una struttura trasecolare, ricca di interstizi che favoriscono la crescita del tessuto osseo dei pazienti. La constatazione dell’efficacia della stampa 3D è ben nota all’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma che ha recentemente inaugurato il primo centro italiano in cui, proprio grazie alla collaborazione congiunta di Mr. Otho e Lima Corporation, sarà possibile applicare concretamente la tecnologia 3D.

Alcuni pazienti sono stati già operati con successo e presto la stampa in 3D potrebbe diventare uno dei mezzi più sicuri non solo per salvare molte persone, ma anche per garantire un’elevata qualità della vita.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button