HipHop skillz

La ridicola esibizione di Kanye West ai Billboard Music Awards

kanye west billboard music awards

Un live censurato e totalmente invisibile al pubblico

Non c’è settimana che passi senza una notizia riguardante Kanye West. Anche stavolta il nostro si è reso protagonista di una vicenda chiacchierata: ieri sera, ai Billboard Music Awards di Las Vegas, ha chiuso le esibizioni musicali dopo le performance di Iggy Azalea, Chris Brown e Pitbull, tra gli altri. Sul palco della MGM Grand Garden Arena, Yeezy ha portato quello che voleva essere un mash up di due brani, ovvero “All Day” e “Black Skinhead”.

Sin da subito, si è notato che qualcosa, evidentemente, non stava andando per il verso giusto: Kanye è salito con Theophilus London e Allan Kingdom, ma i tre erano praticamente invisibili agli spettatori, nascosti dietro la solita scenografia pomposa, piena di fumo e fiamme. Non solo: l’esibizione è andata in onda sul canale Abc, che in diretta ha censurato i numerosi contenuti espliciti dei due brani con qualche secondo di silenzio. Il risultato è stato dunque un live che in tv non si è potuto né vedere, né sentire: la reazione del pubblico non si è fatta attendere, infatti tra un brano e l’altro ha fischiato sonoramente la performance.

Resta da capire perché Kanye sia comunque salito sul palco, nonostante sapesse della censura di Abc. Qualcuno ritiene sia stata una scelta consapevole, per sfidare le falle del sistema televisivo americano. Un’altra mossa per far parlare di sé, la disciplina in cui Yeezy è recordman mondiale.



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio