Nel lungo periodo trascorso in casa obbligati dalle circostanze, in cucina abbiamo sperimentato qualunque cosa. Per un periodo ci siamo sentiti tutti panificatori, pasticceri, chef stellati, ma se pensiamo a cosa ci rende davvero felici a tavola, la risposta è semplice. Proprio come la felicità, che è fatta di attimi che ci rimangono impressi nel cuore, di sensazioni positive, di profumi indelebili nella nostra mente e di sapori capaci di riaprire il cassetto dei ricordi.

Per una volta lasciamo da parte la nostra radicata tradizione romagnola e parliamo di un piatto conosciuto in tutto il mondo, uno degli “street food” più comuni e golosi: l’hot dog.
Non quello venduto dagli ambulanti per le strade di NY, ma il panino morbido e succulento preparato con cura nella nostra casa, con ingredienti genuini come la canapa, decisamente più sano e gourmand.

Ricetta e preparazione
Iniziamo dal würstel, che dovrete tagliare longitudinalmente insieme a una fetta sottile di bacon e infornare per circa 10 minuti a 180 gradi, girandolo per farlo cuocere in modo uniforme. Anche il pane, che va gustato caldo e fragrante, va aperto a metà e messo in forno per 3 minuti. Quello utilizzato, viene realizzato con farina di grano duro e il 10% di crusca di canapa a km zero, olio di semi di soia e lievito naturale. Una volta pronto il pane, spalmarlo con la maionese vegana – quella di Nevia è preparata con latte di soia, olio di girasole e un pizzico di sale – aggiungendo la cipolla che potete scegliere se caramellare o marinare.
Per concludere inserite würstel e bacon e addentate il vostro weed-dog farcito, abbinandoci una birra fresca come la Canapa Beer “Blonde”, una bionda profumata armoniosa, leggera e giustamente frizzante, che lascia in bocca tutti i sapori delle nostre migliori infiorescenze.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.