Auto Blueberry DominaLe varietà autofiorenti sono il risultato di esperimenti di incrocio selettivi sulle genetiche di cannabis, iniziati per la prima volta in Canada durante gli anni ’90. L’idea alla base delle autofiorenti è di sfruttare una proprietà della cannabis ruderalis, per ottenere un risultato impossibile in natura.

Tutti sappiamo che normalmente le varietà di cannabis sono a fotoperiodo corto, in poche parole reagiscono all diminuzione delle ore di luce ricevuta (o più correttamente: a un aumento delle ore giornaliere di buio) iniziando la fioritura. Questo avviene normalmente regolando il timer in indoor su 12 ore di luce e 12 di buio oppure naturalmente in outdoor quando le notti diventano abbastanza lunghe (ultimi giorni di luglio – primi di agosto, a seconda della zona di coltivo).

Con le autofiorenti, la fioritura diventa indipendente dalle ore di luce ricevute, con indubbi vantaggi: la fioritura inizia automaticamente in circa 3 settimane, e la maggior parte delle varietà completa l’intero ciclo, da germoglio al raccolto, in circa 60-75 giorni. Inoltre in outdoor non è necessario aspettare l’autunno per il raccolto, e si possono sfruttare i mesi estivi per la coltivazione, che sono i più generosi di sole. Inoltre si evitano le piogge autunnali, con i problemi che esse comportano per la corretta maturazione dei fiori.

Insomma una situazione perfetta, se non fosse che le varietà ruderalis non contengono THC. Come risolvere questo problema? I breeders di Ministry hanno lavorato duramente per ridurre al minimo la presenza di ruderalis nel mix, senza però venir meno alla caratteristica della fioritura automatica. Da questo lavoro di selezione è venuta fuori una varietà autofiorente di grande vigore ed elevata potenza, di chiara impronta indica: Auto Blueberry Domina.

Questa indica potente è il risultato dell’incrocio tra una Blueberry autofiorente ed una Black Domina anch’essa autofiorente, ed il risultato è impressionante: cime compatte e pesanti, con un aroma di sottobosco, e note spezzate che provengono dalla Blueberry. Il raccolto è decisamente abbondante, in outdoor sono stati riportati oltre 300 gr di raccolto per pianta. Tutto questo in 65 giorni, da germoglio a raccolto.

Sicuramente un risultato impensabile anche pochi anni fa. Auto Blueberry Domina ha una buona potenza con il THC che arriva a livelli del 17% ed oltre, questo è stato possibile riducendo la presenza dei geni ruderalis al 20%. Il 70% di componente indica ne garantisce la robustezza e buona resistenza a predatori e parassiti.

Auto Blueberry Domina è sicuramente una gemma nel panorama delle autofiorenti.

Auto Blueberry Domina

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy