Florida, the sunshine state. È questo il motto di questo Stato amato dai turisti e dai pensionati per il sole che splende quasi tutto l’anno. Ed è qui che il sole fornirà tutta l’energia elettrica di cui ha bisogno la cittadina di Babcock Ranch, a 25 chilometri da Fort Myers (lo avevamo annunciato qui).

L’idea di costruire una città nuova di zecca al 100% solare è venuta al signor Syd Kitson, ex giocatore professionista di football. Così nel 2005 ha comprato un lotto di terreno, fino a quel momento a destinazione rurale, su cui ha pian piano costruito una città di 19.500 case con ristoranti, palestre, piscine e scuole. Il tutto condito da piste ciclabili, piste da hiking e tanta natura: sono stati piantati qui 5.500 alberi, e dove si è potuto è stato utilizzato materiale edile riciclato. Si calcola che, una volta ultimati gli ultimi interventi, vivranno qui circa 50 mila persone.

Il veicolo ospita 12 persone e ha una velocità di crociera di 8 km

Siccome è tutto pensato per essere green, a Babcock Ranch sono stati installati circa 300.000 pannelli solari. Il sole alimenta tutto: dall’illuminazione ai trasporti pubblici, alcuni altamente innovativi come la navetta a guida autonoma appena inaugurata che porta gli studenti a scuola.

«È eccitante, ma è solo l’inizio», ha detto il vicepresidente della Transdev, azienda francese specializzata nel trasporto pubblico. «Babcock Ranch ci offre un laboratorio incredibile per lavorare sulla  mobilità, settore in cui possiamo sperimentare le soluzioni del futuro».

Le case, costruite secondo criteri di risparmio energetico, vanno da 195.000 a 750.000 dollari. Ci sono pure orti urbani e per il verde pubblico sono scelte piante del posto, poco invasive e dalla facile manutenzione.

Ciliegina sulla torta: del lotto edificabile l’80% è destinato a un parco affidato alla gestione dello Stato.

Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy