È successo nel sud della Florida, vicino al molo di pesca internazionale di Deerfield Beach, dove 633 subacquei si sono dati appuntamento attrezzati di tutto punto per raccogliere la spazzatura sul fondo dell’oceano.

Mancano ancora i dati ufficiali ma stando alle dichiarazioni dei partecipanti la missione della complessiva di tre ore avrebbe raccolto 9mila pezzi di detriti marini.

Non è la prima volta che prendono vita iniziative del genere per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema dei rifiuti che si accumulano negli oceani, ma quella appena avvenuta in Florida ha segnato il record di presenze (un po’ l’equivalente di quanto avvenuto recentemente sull’Everest).

La precedente fu nel 2015, quando nel 614 sommozzatori si immersero nel Mar Rosso.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.