È stato uno spettacolo incredibile quello al quale, grazie alle riprese di un drone, siamo stati in grado di assistere. Si tratta della più grande migrazione di tartarughe marine verso le coste australiane.

Le immagini, pubblicate dalla Great Barrier Reef Foundation, riguardano 65 mila esemplari di tartarughe marine verdi, una specie in via d’estinzione, che si sono ritrovate sulle rive di Raine Island, un’isola nella zona settentrionale del Queensland, per nidificare nell’area della barriera corallina.

Ogni anno le tartarughe marine compiono un lungo viaggio, non privo di pericoli ed insidie, attraversando gli oceani per raggiungere le coste in cui si fermeranno per deporre le uova. Questi animali sono sempre più spesso vittime delle reti dei pescatori e dell’inquinamento dei mari, ma le immagini hanno sorpreso tutti, ricercatori in primis che hanno contato più del doppio di esemplari di quanti se ne aspettavano.

Una buona notizia, segno di una crescita della colonia che fa sperare nella sopravvivenza dell’intera specie.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.