Reggae vibrations

La ganja sarà legale in Jamaica?

img2

Secondo appuntamento in real time dall’isola del reggae. Tema caldo la legalizzazione. L’opposizione al governo sta pressando per l’approvazione di una legge che depenalizzi la marijuana. La discussione è ancora aperta ma il nuovo tentativo giunge in un momento topico. Si legalizza in molte città americane. Curiosamente qui è in vigore una delle più rigide politiche voluta fortemente dall’America stessa, in qualche caso l’ha applicata direttamente con dei raid. E’ quindi molto importante sapere per chi viene che la pubblicità della Jamaican Torist Board con Marley che fuma non è la vera immagine dell’isola del reggae.

Qui in Giamaica si rischiano tre notti in gattabuia ed un’ammenda di colpevolezza di pochi dollari giamaicani per uscire. Costa più al governo sostenere un detenuto che la pena pecuniaria. Ma visto che si legalizza in USA questa legge ha senso? Tanto si sta facendo sotto il fronte ed a supporto di nuove ricerche ed associazioni che rivalutano l’uso medico della cannabis. Qui in Giamaica nei giorni prima di partire c’è stata la presentazione di un nuovo progetto supportato da diverse menti scientifiche sull’isola.

Mentre a tutti sembrerebbe una cosa palese, invece ai Rasta non sta bene la legalizzazione. La Ganja ad uso ricreativo non è educativa, va utilizzata solo ad uso cerimoniale. Infine per alcuni potrebbe offrire un sollievo alle casse dello stato caraibico.





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Cerca anche
Close
Back to top button