Terapeutica

La cannabis si è dimostrata efficace nella spasticità dovuta alla SLA


La cannabis si è dimostrata efficace nella spasticità dovuta alla SLA


Uno studio tutto italiano che si è concentrato sugli effetti del Sativex, il primo farmaco registrato a base di di cannabis, che contiene THC e CBD in rapporto 1:1, ha dimostrato che è efficace nel trattare la spasticità dovuta alla Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA).

Secondo il gruppo di ricercatori, che ha coinvolto l’Università del San Raffaele, l’istituto clinico Maugeri, l’Università di Padova, la Fondazione Serena Onlus e l’Università di Pavia, il punto di partenza è che «la spasticità è un importante fattore determinante della disabilità e del declino della qualità della vita nei pazienti» affetti da questa patologia.

Nel raccontare la ricerca che è stata pubblicata su Lancet Neurology, i ricercatori spiegano che: «Abbiamo condotto uno studio clinico di fase 2, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, avviato da un ricercatore presso quattro centri di malattie del motoneurone terziario in Italia. I pazienti avevano un’età compresa tra 18 e 80 anni».

I partecipanti hanno auto-titolato la loro dose in 14 giorni di trattamento e poi hanno mantenuto la dose per 4 settimane. 29 pazienti hanno ricevuto Sativex e 30 placebo.
La spasticità secondo la scala di Ashworth è migliorata di una media di 0,11 nel gruppo cannabis e peggiorata di una media di 0,16 nel gruppo placebo. I ricercatori concludono che il farmaco «ha avuto un effetto positivo sui sintomi della spasticità in pazienti con malattia dei motoneuroni e ha avuto un profilo accettabile di sicurezza e tollerabilità. Questi risultati dovrebbero essere ulteriormente approfonditi in studi clinici più ampi».

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button