img3 1

La Sicilcanapa, questa volta, vuole trattare in questo spazio il tema dell’alimentazione.

In un periodo in cui sempre maggiore è l’attenzione nei confronti dell’alimentazione, dei prodotti funzionali e delle persone che decidono di utilizzare prodotti naturali per curare e prevenire piccoli disturbi di salute.

A tal riguardo ci sembra doveroso informare i lettori della rivista Dolce Vita, delle straordinarie proprietà della canapa industriale come alimento.

Dalla spremitura a freddo dei semi di canapa sativa si ottiene l’olio e la farina. L’olio di semi di canapa oltre agli Omega-3 e Omega-6, contiene anche la famiglia dei tocoferoli (vitamina E) che sono antiossidanti naturali, nonché i fitosteroli, vitamine e minerali.

Il Ministero della Salute (circolare del 22 maggio 2009) ha riconosciuto il contributo eccezionale dei semi di canapa sativa e derivati quali olio e farina. L’introduzione dei semi di canapa sativa nell’alimentazione quotidiana è infatti altamente indicata per l’organismo umano, in qualsiasi stato di salute esso si trovi come nutrimento essenziale, in particolare per rafforzare il sistema immunitario e coadiuvare le terapie in diverse patologie.

I semi di canapa sativa contengono naturalmente Omega-6 ed Omega-3 in rapporto 3/1, che in natura è quello più vicino al rapporto ideale per l’uomo che è di 5/1. Questo fa dei semi di canapa un vero e proprio “vaccino nutrizionale”.

Da studi più recenti, è risultato che la somministrazione dell’olio di semi di canapa abbassa e aiuta a regolarizzare i livelli ematici di colesterolo non HDL, i livelli ematici dei trigliceridi, diminuisce il grado di aggregazione piastrinica. L’assunzione dell’olio di canapa, in sostituzione di altri oli, aiuta a prevenire e a ridurre l’arteriosclerosi ed altre malattie cardiovascolari perché mantiene più elastiche le pareti dei vasi sanguigni ed evita l’accumulo di grasso nelle arterie.

È anche ricco di fibre, sali minerali, oligoelementi preziosi (calcio, potassio e magnesio) e carboidrati. In cucina viene utilizzato a crudo, come un normale olio per condire insalate, cereali, zuppe, sughi, pasta, riso, verdure, per insaporire il pane etc.

Per chi non vuole rinunciare all’olio di oliva, può mescolare il 20% di olio di canapa con olio extravergine di oliva, sempre a crudo. Dato che ha un basso punto di fumo non va usato per cucinare.

Viene usato anche per la prevenzione e per la cura dell’artrosi e dell’artrite reumatoide e di altre malattie infiammatorie come l’infezione cronica della vescica, la colite ulcerativa.

Per queste caratteristiche, l’olio di canapa si sta affermando come il prodotto naturale più efficace per combattere il deterioramento e l’invecchiamento della pelle.

Pertanto semi, olio e farina di canapa possono diventare i vostri ingredienti principali, per una cucina sana e naturale.

Sul nostro sito troverete tutte le informazioni sui prodotti o per info non esitate a contattarci su www.sicilcanapa.it.

Dott.ssa Stefania Martorina
Amministratore Unico
www.sicilcanapa.it





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.