Assembramenti, restrizioni, protezioni, distanza di sicurezza: le vacanze e i viaggi dell’estate 2020 a volte hanno avuto i contorni di un incubo, tra la paura di un possibile contagio, quella di rimanere bloccati e la ripresa delle scuole e delle attività lavorative a settembre.

Per questo motivo sono molte le persone che hanno optato per una vacanza in barca: dal motoscafo cabinato alla barca a vela, passando per catamarani e altre imbarcazioni, è un tipo di viaggio che si presta perfettamente alle condizioni anomale di questa estate che ricorderemo a lungo.

Un viaggio in barca infatti offre diversi vantaggi: dalla scelta del nucleo di persone che vi parteciperanno (amici, familiari etc) a quella della rotta e dei posti da visitare, permette di soddisfare pienamente l’idea di un viaggio in sicurezza nonostante le paure dovute ai possibili contagi. E poi l’impagabile sensazione di libertà del partire verso il mare aperto in una vera e propria avventura e la possibilità di scoprire posti, spiagge e calette che a piedi sarebbero difficilmente raggiungibili.

Insomma, senza essere necessariamente dei lupi di mare, sono tante le persone che hanno riscoperto questa opportunità nei nostri mari e nei nostri laghi, scegliendo una destinazione italiana o anche una internazionale, imparando a godersi i tramonti cullati dalle onde.

Corsica
Una delle mete più spettacolari per una vacanza in barca è sicuramente la Corsica. Le sue coste hanno resistito all’assalto dei turisti e la barca permette di arrivare in zone prive di ressa, dove la natura selvaggia offre paesaggi indimenticabili. Le possibilità sono davvero tante, così come i possibili itinerari che sono facilmente raggiungibili anche per chi decide di partire direttamente dall’Italia. Se la parte nord-ovest dell’isola è quella più mondana, ci sono isole e parti di costa perfette per chi invece cerca zone più tranquille.

Le spiagge di Porto Vecchio, sulla parte orientale dell’isola, sono diverse, caratterizzate dalla spiaggia bianca e da acque cristalline, in un panorama selvaggio che offre innumerevoli calette in cui godersi il mare e la buona compagnia. A sud dell’isola ci sono gli isolotti di Lavezzi, disabitati e perfetti per ospitare nuotate tranquille e gite esplorative. Ma gli itinerari sono tanti e tutti da scoprire, naturalmente con il timone in mano.

Sicilia
Anche in Sicilia le opportunità sono infinite e la scelta potrà cambiare a seconda di gusti e aspettative. Due dei migliori itinerari sono quelli che partono dalla marina di Portorosa o dal porto di Trapani. La prima è infatti un’ottima base di partenza per visitare le isole Eolie, e quindi ad esempio Lipari con un bagno con vista del castello e poi la Cala di Ponente, Vulcano con la possibilità di salire a piedi fino al cratere, e poi ancora Panarea, Salina, Pollara e altre meraviglie. Trapani invece è la base perfetta per partire alla volta di quei gioielli che sono le isole di Favignana, Levanzo e Marettimo e le altre che fanno parte delle isole Egadi.

Croazia
Anche la Croazia è una meta perfetta e l’ideale può essere la scelta di un catamarano per visitare le isole Incoronate, ancora sconosciute al grande pubblico. All’interno di un parco naturale incontaminato avrete la possibilità di staccare la spina per godervi le spiagge deserte di Klobucar, Mana, Rasip Veli e Lavsa.





Comments are closed.

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.