HipHop skillz

Kanye West accusato da Aphex Twin per un campione non accreditato

Kanye West 2

In una recente intervista concessa a Pitchfork, il guru della musica elettronica Richard D. James in arte Aphex Twin ha lanciato una pesante accusa contro Kanye West: il rapper avrebbe utilizzato un campione senza autorizzazione.

Il brano in cui sarebbe avvenuto il furto di sample è “Blame Game”, uscito nel 2010 e contenuto nell’album “My Beautiful Dark Twisted Fantasy”: secondo il re dell’IDM britannica Yeezy avrebbe preso un frammento del suo brano pianistico “Avril 14th” senza indicare il suo autore nei credits, e infatti il musicista irlandese ha dichiarato:

«Se è un sample? Alla fine non ho idea di come sia andata a finire, perché sono parecchio pigro. Tutto quello che so è che hanno cercato di fregarmi, dicendo di aver scritto loro la musica evitando di pagarmi i diritti d’autore e di inserirmi nei crediti. In ogni caso è stata una vicenda istruttiva, che è andata così. Quando il management di Kanye West mi ha contattato per mettermi al corrente della cosa, io ho risposto che avrei potuto risuonare apposta per loro la parte, se gli avesse fatto piacere, perché nel brano il campione era stato lavorato malissimo. ‘Ve la risuono alla velocità nuova, se volete’: ecco cosa gli ho proposto. Loro, senza nemmeno dirmi ‘grazie’ o ‘ciao’, mi hanno risposto: ‘Non è roba tua, è roba nostra e non ti chiederemo più niente.»

E voi cosa ne pensate?
______________

Francesco Theak



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio