HipHop skillz

Kanye West: 3 milioni di $ per un matrimonio in Kazakistan

Kanye West 3 milioni di $ per un matrimonio in Kazakistan

E’ possibile guadagnare la bellezza di 3 milioni di dollari semplicemente per cantare durante un matrimonio? eccome, e lo sa bene Kanye West.

Il noto rapper infatti qualche giorni fa, ha ricevuto una proposta molto allettante per le sue tasche: 3 milioni di euro per cantare durante un ricevimento di nozze, e a mettere sul tavolo la proposta è stato Nursultan Nazarbayev, presidente del Kazakistan.

Il matrimonio in questione però non è quello del politico, bensì di suo nipote Altay Qulybaev: il premier ha semplicemente voluto omaggiarlo con un piccolo regalo costatogli circa 2.300.000€.

E così, lo scorso sabato 31 Agosto, Kanye si è portato a casa il ricco cachet con una performance di appena un’ora eseguita presso l’Hotel Royal Tulip di Almaty, ex capitale del Kazakistan: a dirla tutta l’interesse per le canzoni è stato relativo, con gli invitati alla cerimonia che ne hanno approfittato solo per scattarsi alcune foto con il rapper sullo sfondo.

E poco importa se Kanye West, accettando la richiesta del Presidente, sia stato immediatamente criticato da molte persone sul web: Nursultan Nazarbayev infatti, stando a quanto riportato dall’OSCE (Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa), si sarebbe macchiato di numerosi crimini contro l’umanità.

E’ vero, il rapper nativo di Atlanta non è stata la prima ne sarà l’ultima superstar a partecipare a questi inviti strapagati, ma altre, per sostenere i propri ideali vi hanno rinunciato,come il cantante Sting nel 2011.

Voi cosa ne pensate a riguardo?



grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio