High times

Justin Bieber lancia il suo brand di cannabis insieme ad un’azienda californiana


“I got my peaches out from Georgia, I got my weed from California”, canta Justin Bieber in “Peaches”, uno dei singoli dell’ultimo disco del pluripremiato cantante di origine canadese che ha scelto lo stesso nome anche per il brand di cannabis che sta lanciando sul mercato in collaborazione con Palms.

L’azienda, manco a dirlo californiana, ha infatti collaborato col cantante per lanciare a breve una serie di join pre-rollati, che fanno capo al nuovo marchio “Peaches”.

“Sono un fan di Palms e di quello che stanno facendo rendendo la cannabis accessibile e aiutando a ridere lo stigma sulla cannabis specialmente per le molte persone che la trovano utile per la loro salute mentale”, ha detto Bieber in una dichiarazione rilanciata da Bloomberg, aggiungendo che: “Volevo essere sicuro di fare qualcosa con loro che sembrasse genuino, e Peaches mi sembrava un buon punto di partenza”.

In un’intervista rilasciata a Vogue ha invece spiegato che una parte dei profitti sarebbe stata usata per sostenere Veterans Walk and Talk, un ente di beneficenza che usa la cannabis e gli psichedelici come parte della sua terapia per sostenere gli ex militari, e il Last Prisoner Project, che fa campagne per la riforma della giustizia penale relativa alle condanne per cannabis.

Noah Annes, co-fondatore di Palms, ha detto: “La vulnerabilità e l’apertura di Justin sulle sue lotte per la salute mentale ci hanno colpito oltre ogni misura, e abbiamo capito subito che avremmo voluto che fosse al timone della nostra prima collaborazione in assoluto. Con l’aiuto di Justin che accende i riflettori su questi importanti argomenti, speriamo di ispirare altri a parlare più liberamente sia della salute mentale che del consumo di cannabis”.

Il riferimento è al fatto che Bieber abbia sempre parlato apertamente dei problemi di stress e depressione derivati dall’essere diventato una star in età molto giovane e non aveva mai fatto mistero di aver consumato cannabis. Ed è l’ultimo di una serie di artisti, da Jim Belushi a Method Man del Wu-Tang Clan, ad aver fatto il grande passo nell’industria del futuro.

 





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

<b>Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!</b>

This happens because the functionality/content marked as "%SERVICE_NAME%" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: "click.