Eventi

Julian Marley è il primo nome del Bababoom festival: prezzi e biglietti già disponibili

Julian Marley è il primo nome del Bababoom festival: prezzi e biglietti già disponibili

Dal 18 al 25 luglio 2020 a Fermo, in una Marina Palmense rinnovata e ancor più favolosa, si terrà la nona edizione del Bababoom festival, un evento in grado di regalare un’esperienza culturale e sociale a 360°. Infatti chi sceglie il Bababoom oltre a godersi della buona musica in riva al mare può partecipare a numerosi laboratori legati al benessere, all’ecologia e all’alimentazione, e incontrare artisti e scrittori. E anche quest’anno noi di Dolce Vita lo supportiamo come media partner.

Il primo artista internazionale che è stato confermato porta il cognome del leggendario Re del Reggae. Stiamo parlando di Julian Marley, che come suo padre si ispira nella vita e nella musica alla religione Rastafari. Le sue canzoni parlano principalmente di come sia importante diffondere amore per unire i popoli, in contrasto a chi utilizza ogni tipo di violenza e oppressione.

La stessa sera in cui si esibirà Julian Marley sarà la volta di Rocky & the Dangerrots, la band vincitrice del Bababoom Band Contest 2019. A tal proposito si ricorda che le nuove iscrizioni per il concorso dedicato alle band emergenti italiane sono aperte!

Il Bababoom festival offre un abbonamento completo per tutte le 8 giornate del festival che include il campeggio. I biglietti sono acquistabili direttamente online dal sito web o in uno dei molti punti vendita Ciao Tickets sparsi per la penisola.

Tutte le info sono consultabili su www.bababoomfestival.it.

Julian Marley è il primo nome del Bababoom festival: prezzi e biglietti già disponibili





SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.

Articoli correlati

Back to top button