James Hetfield

Identikit
Nome e cognome: James Alan Hetfield
Nazionalità: americana
Gruppi: Metallica
Album di maggior successo: Master of Puppets

James Alan Hetfield, nato in California il 3 agosto 1963, è il frontman e chitarrista dei Metallica. I suoi miti musicali sono i Kiss, i Queen e gli Aerosmith di cui idolatrava il leader Steven Tyler. È stato educato in base ai principi della religione Christian Science, una setta che vieta l’utilizzo di farmaci e qualsiasi alterazione medica nel corso della propria vita.

Dopo essersi trasferito a Brea, California, James s’iscrive alla Brea Olinda High School e incontra il batterista Jim Mulligan. I due all’ora di pranzo si divertivano a spaventare gli altri chitarristi con i loro suoni forti e pesanti. Nel 1981 contatta Lars Ulrich, che aveva affisso annunci per la città per fondare una band, è l’inizio della storia. I due uniscono le forze e mettono su un gruppo con McGovney al basso e alcuni chitarristi temporanei. Il garage di Ulrich diventa la sala prove, dove iniziarono a suonare anche McGovney e Dave Mustaine, successivamente uscito dal gruppo per abuso di droga e alcol e l’insopportabile carattere rissoso.

Nel 1983 entrano nella formazione Kirk Hammett alla chitarra e Cliff Burton al basso. Nel 1984 viene pubblicato Ride the Lightning e due anni dopo Master of Puppets che divenne il primo album a superare le 500mila copie vendute, superando successivamente le sei milioni di copie. Nello stesso 1986 durante il tour di Master of Puppets, in Svezia, l’autobus della band si ribaltò causando la morte di Burton. James ricorda così l’accaduto: «Vidi l’autobus sopra di lui. Vidi le sue gambe spuntare fuori. Crollai. L’autista, ricordo, stava tentando di dare uno strattone alla coperta posta sotto il suo corpo per usarla per le altre persone. Dissi soltanto “Non farlo, cazzo!”. Volevo uccidere quell’uomo. Non so se fosse ubriaco o se passò sul ghiaccio. Tutto quello che sapevo fu che stava guidando e che Cliff non era più con noi».

Nel 1988 con Jason Newsted sostituto di Cliff, esce l’album And Justice for All. All’interno “Harvester of Sorrow”, “To Live Is to Die” e “One” che è stato anche il primo brano della band accompagnato da un video musicale, debuttò su MTV nel 1989. Nel 1991 l’album Metallica diventa il loro maggior successo commerciale con oltre 25 milioni di copie vendute, raggiungendo il disco d’oro perfino in Italia. Di maggior successo il singolo “Nothing Else Matters” che James non voleva pubblicare perché dedicata ad una sua ex ragazza, ma inserita nell’album per la ferrea volontà di Ulrich che se ne innamorò.

Metallica

Hetfield scrive e registra la maggior parte dei brani della band fino alla metà degli anni ‘90, realizzando anche le registrazioni delle armonie di chitarra e quasi tutti i testi, che spesso hanno al loro interno contenuti politici e ricordi dell’infanzia. In netto contrasto con le altre band death metal, le canzoni dei Metallica hanno sofisticate strutture melodiche, spesso complesse, e testi seri che riflettono ossessioni adolescenziali, sulla giustizia, la violenza politica o la tossicodipendenza. È stato uno dei primissimi ad usare la combinazione fra amplificatore Mesa Boogie e pick-up attivi EMG, connubio che diverrà poi uno dei più utilizzati in ambito heavy metal. Grande appassionato di skateboard si è più volte rotto il braccio, cosa che gli ha impedito di suonare la chitarra durante i concerti.

Altre passioni dell’artista sono lo snowboard, la moto d’acqua e la caccia. Collezionista di auto d’epoca, con un modello 55 Chevy BelAir ha costruito un fuoristrada progettato per superare terremoti e olocausti nucleari. Dopo svariati problemi con l’alcol e periodi di cura in cliniche specialistiche, oggi si dedica alla famiglia. È inserito al 24esimo posto tra i migliori metal vocalist della storia e secondo tra i migliori chitarristi metal secondo Guitar World, insieme ai Metallica nel 2009, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame.





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.