HipHop skillz

J Ax – Buonanotte Italia (txt)

C’era una volta una sega si chiamava Alessandro
ci provava ma cadeva su quel campo di calcio
ed il prete perdeva la calma
“signora ancora un’autorete
e suo figlio va casa una salma”
Alessandro non ha voglia di giocare
da quello che leggo sulla pagella neanche tanto di studiare
Ungaretti o Leopardi
lui sente la radio fino a tardi
e quindi ha sempre più sonno degli altri

buonanotte italia
io resto ancora su
buonanotte a tutti i cuori infranti
che andranno avanti quaggiù
buonanotte amore mio grazie a dio ci sei tu
buonanotte a chi come me non dorme più

dorme tutta la provincia
ed Alessandro guarda la tv
saluta Marzullo
“ciao Gigi vai bello!”
l’ultimo posto fisso qui c’e l’hai tu
pensa all’università ma papà non naviga nell’oro
e guardi quanti ce n’è già di gente con la laurea e zero lavoro
pensa a come fanno certe mamme ad imbandire i tavoli
e che le nostre donne son capaci di miracoli

buonanotte italia
io resto ancora su
buonanotte a tutti i cuori infranti
che andranno avanti quaggiù
buonanotte amore mio grazie a dio ci sei tu
buonanotte a chi come me non dorme più

C’era una volta Alessandro che scappava via di qui
scoprendo che l’America non è un racconto di Holliwood
e lì sono messi male a tolleranza
superman ha la panza e mangia sempre più
e anche qui cambia storia tra fiction e quartieri
questa patria dei valori che manovra e fa favori
guarda sti signori altro che gli spacciatori
meno male che dovevamo essere noi quelli fuori

meno male che Ale non gira con questi
nel paese dei furbi i ribelli sono gli onesti

buonanotte italia
io resto ancora su
buonanotte a tutti i cuori infranti
che andranno avanti quaggiù
buonanotte amore mio grazie a dio ci sei tu
buonanotte a chi come me non dorme più

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button