Eventi

Italia Chiama Canapa: a Imola una fiera per riflettere sul futuro della canapa

Italia chiama canapaDomenica 24 aprile tornerà a Imola la seconda edizione di ItaliaChiamaCanapa. Un evento pubblico denso di appuntamenti per riflettere sul passato e soprattutto sul futuro della canapa in Italia, concentrandosi sulle sue potenzialità in chiave industriale, alimentare ed ambientale. L’appuntamento è in piazza Gramsci, dalle 10 fino alle 22.

«Come vogliamo proseguire? In quale direzione? Quale futuro stiamo preparando per le generazioni che verranno dopo di noi? Continuare a nutrirsi di schifezze, respirando il petrolio che bruciamo per poi imbottirsi di farmaci é la direzione giusta? Anche a Imola parliamo di canapa, di cosa ci facevano i nostri nonni e di come potremmo e dovremmo utilizzarla». Questo il comunicato con cui gli organizzatori presentano l’evento.

Saranno presenti imprenditori di aziende agricole, dei settori della bioedilizia e della stampa 3d, aziende alimentari con i loro prodotti italiani da assaggiare, cosmetica, tessile tutto a base di canapa.

Spazio inoltre agli appuntamenti politici ed informativi, con la presenza di alcuni consiglieri del comune di Imola e parlamentari del Movimento 5 Stelle per fare il punto sul progetto di legge per la legalizzazione. Mentre il medico tossicologo Nunzio Santalucia il ricercatore del Cra Gian Paolo Grassi parleranno delle potenzialità mediche della canapa.

Per completare la giornata sono previsti pranzo e cena preparati utilizzando ingredienti a base di prodotti di canapa sativa italiana.

Per info: evento su Facebook

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button