Italia chiama canapaDomenica 24 aprile tornerà a Imola la seconda edizione di ItaliaChiamaCanapa. Un evento pubblico denso di appuntamenti per riflettere sul passato e soprattutto sul futuro della canapa in Italia, concentrandosi sulle sue potenzialità in chiave industriale, alimentare ed ambientale. L’appuntamento è in piazza Gramsci, dalle 10 fino alle 22.

«Come vogliamo proseguire? In quale direzione? Quale futuro stiamo preparando per le generazioni che verranno dopo di noi? Continuare a nutrirsi di schifezze, respirando il petrolio che bruciamo per poi imbottirsi di farmaci é la direzione giusta? Anche a Imola parliamo di canapa, di cosa ci facevano i nostri nonni e di come potremmo e dovremmo utilizzarla». Questo il comunicato con cui gli organizzatori presentano l’evento.

Saranno presenti imprenditori di aziende agricole, dei settori della bioedilizia e della stampa 3d, aziende alimentari con i loro prodotti italiani da assaggiare, cosmetica, tessile tutto a base di canapa.

Spazio inoltre agli appuntamenti politici ed informativi, con la presenza di alcuni consiglieri del comune di Imola e parlamentari del Movimento 5 Stelle per fare il punto sul progetto di legge per la legalizzazione. Mentre il medico tossicologo Nunzio Santalucia il ricercatore del Cra Gian Paolo Grassi parleranno delle potenzialità mediche della canapa.

Per completare la giornata sono previsti pranzo e cena preparati utilizzando ingredienti a base di prodotti di canapa sativa italiana.

Per info: evento su Facebook





Comments are closed.

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.