High times

L’Irlanda punta alla depenalizzazione della cannabis

Una proposta di legge che sarà esaminata a breve punta a rendere legale il consumo di cannabis e il possesso fino a 7 grammi

Irlanda cannabis depenalizzazione
In Irlanda è stata presentata una proposta di legge breve e incisiva che prevede la depenalizzazione dell’uso e del possesso di cannabis fino a 7 grammi e dovrebbe essere discussa entro la fine del mese.

E’ il progetto del partito di sinistra People Before Profit che sarà esaminato a breve dal Dàil, la camera bassa del Parlamento irlandese. La proposta di legge è sostenuta dai vari gruppi laburisti, cioè dai riformatori di sinistra presenti in Parlamento, mentre è atteso il sostegno degli ecologisti. Questi ultimi, infatti, propongono da anni la creazione di “Coffee Shop” irlandesi e considerano questo inizio di riforma un po’ troppo timido.

“Il disegno di legge porrà fine alla criminalizzazione della cannabis per uso personale”, ha detto Gino Kenny di People Before Profit dichiarandosi  “a favore di una completa regolamentazione, ma questo è un passo avanti verso la sua realizzazione. Questo disegno di legge renderà legale il possesso di un massimo di 7 grammi di cannabis”.

IRLANDA E CANNABIS: USO E POSSESSO SUBITO, AUTOPRODUZIONE DA INTRODURRE IN FUTURO

L’emendamento non fa riferimento all’autoproduzione della cannabis. Si prevede che se il disegno di legge sarà approvato, le modifiche relative alla coltivazione della cannabis potrebbero essere aggiunte in fase di commissione.

Kenny ha affermato che l’emendamento non comporterà alcun onere finanziario per lo Stato. “È legalmente possibile presentare questa proposta di legge secondo la legge europea. L’unico impedimento è che il governo potrebbe tentare di bloccarlo, ma speriamo di avere una buona discussione sulla questione. Penso che sia giunto il momento di discutere della riforma delle droghe in Irlanda, in particolare per quanto riguarda l’uso personale”.

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button