download (1)Questo film racconta una storia che non può non catturare lo spettatore, ma per quanto facile possa essere restarne colpiti non si deve ridurre il valore profondo che la vicenda di questo ragazzo porta con sè. Attraverso il tema del viaggio passa quello della protesta contro il delirante sistema con cui abbiamo costruito la nostra società, una lotta che si traduce nel rifiuto deciso di tutto ciò che la modernità dell’occidente rappresenta, per un ritorno allo stato naturale, a quella purezza tanto amata da Thouerau, da Whitman, da London (tutti scrittori citati nel film…).

Ma la natura nella quale si getta il protagonista, quella dell’Alaska, possiede anche il suo lato selvaggio, in essa l’uomo emerge con tutta la sua grazia di sognatore e di spirito nuovamente libero ma anche con le sue debolezze di fronte alla forza bruta della foresta. Al fondo non posso non dare ragione a ciò che ho visto, l’immensa vastità del cielo e degli spazi sconfinati vale mille volte più delle soffocanti comodità delle quali ci siamo circondati.

a cura di Giampaolo Berti

 





Leave a Reply

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, questi ultimi per fornire ulteriori funzionalità agli utenti, quali social plugin e anche per inviare pubblicità personalizzata. Cliccando su (Accetto), oppure navigando il sito acconsenti all’uso dei cookie. Per negare il consenso o saperne di più
Leggi informativa privacy

Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

This happens because the functionality/content marked as “%SERVICE_NAME%” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.