HipHop skillz

Inoki – Pagine Bianche (txt)

[Intro] Throwback .. throwback in the day

[Verso 1] Torno indietro nel tempo e torno a nove anni fa
Sulle panche dei giardini ci sentivamo i re della città
Chi sopra uno skate chi con una bomba spray
Passavamo il tempo a fare guerre per un muro sai
Sul ghetto blaster c’era Neffa (giàssaai)
Mobb deep da infamous smith and wessun (da shiine)
K R S One Mc’s sucka they don’t know
Wu tang, death squad Dre col primo Crooonic
Ero poco più che un bimbo pazzo per l’hiphop
Coi miei baggy col mio walkman e un precoce flow
in tre quarti di giornata erano sulla via
pochi chance per i ragazzi di periferia
si andava in tre sullo scooter
poi cento in piazza.. non si usava cellu o computer
per l’appunta non serviva un s.m.s.
sempre nei soliti posti con gli stessi stress
chi ha il problema della casa chi ha il fratello in gaiba
chi dietro a qualche pazza faida o a qualche faiga
mi ricordo le giornate lì davanti al mac
mi ricordo tutti i mohammed mi ricordo ?fuet?
ti ricordi ero quello che faceva rap
ai tempi non era così una moda ti ricordi vez?
merda il tempo è volato.. sembrava sprecato
ma quanto sangue e inchiostro è andato giù versato

[Rit] Quante pagine bianche ho lasciato e il tempo è passato ora guardo cosa c’ha lasciato
Vorrei essere ancora.. là fuori con loro.. ma oggi sono grande devo mettermi al lavoro

[Verso 2] Torno indietro nei giorni Throwback in the days
ai tempi di punch e fonzarelli in happy days
ai tempi in cui era figo fare punk coi cappelli fluo
silvio non era ancora in carica ma era già tutto suo
c’era il milan di ruud gullit, il napoli di diego armando
c’era già moggi ma era ancora calcio
Antonio Inoki Andre the Giant poi è arrivato Hulk Hogan
Thomas Millian Lino Banfi altro che Humphrey Bogart
mi ricordo i pomeriggi estivi in casa al caldo
mi sparavo film di terza tipo ciccio e franco
poi c’era Costanzo che s’affrontava ancora
anche se ad addormentarmi bastava una mezzora
pippo baudo mike bongiorno dai la ruota gira
ma sai che gira tutto intorno alla …
e poi non è la rai.. non lo perdevo mai..
Quanti ricordi si.. ma quanti te ne scorderai..

[Rit] [Verso 3] Ooh.. dimmi cos’è che c’è dimmi cosa non va
dimmi qual è il problema.. cos’è cambiato frà
quando noi stavamo qua anche con zero cash
zero ferri zero troie zero fashion zero club
zero zero in quantità più ganjia svizzera
e la gioia dentro al cuore chissà se tornerà
fanculo e se non tornerà la porterò nel cuore per la vita
rimarrà scritta su una pagina
le nostre storie sulla strada chi è che non le sa
anni anni e anni di passione spesi nell’hiphop
e a scuola chi ci è andato? cosa mi hanno insegnato?
la strada mi ha cresciuto a codici questo ho imparato
ho imparato a fare bees e se andava bene a fare il b
sai inventare triks per sopravvivere sto trip
è stata dura ma io sono ancora qua
e per ogni foglio bianco un altro parlerà

[Rit]
TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button