Cannabis

L’industria della cannabis è davvero così woman friendly?

Marijuana in mano ad una donna con le unghie lunghe e curate

L’industria della cannabis, o cannabusiness come viene chiamato ultimamente, è un ambiente particolarmente favorevole alle donne, in quanto ha una percentuale di donne impiegate più alta di molte altre industrie in altri settori.

Uno dei fattori principali è il suo essere relativamente nuovo come settore, non ostacolato quindi, da imprese consolidate solitamente chiuse alle donne.

Nel 2015 le donne rappresentavano oltre il 60% dei dirigenti nei laboratori di test sui prodotti a base di cannabis. In particolare il 43% delle aziende in America aveva una maggioranza di dipendenti donne e 7 aziende su 166 avevano un team interamente femminile.

Tuttavia in questi anni il numero è sceso nettamente a causa della “migrazione” dei dirigenti uomini nel mercato sempre più allettante della cannabis e a causa della mancanza di fondi per le imprese guidate da donne.

C’è ancora molto da fare per rendere l’industria della cannabis più inclusiva; mentre si costruisce un nuovo settore che riflette l’etica del nostro tempo, è fondamentale enfatizzare l’uguaglianza e l’inclusione in tutte le sue forme.

 

TG DV


grafica pubblicitaria sponsor canapashop

SOSTIENI LA NOSTRA INDIPENDENZA GIORNALISTICA
Onestà intellettuale e indipendenza sono da sempre i punti chiave che caratterizzano il nostro modo di fare informazione (o spesso, contro-informazione). In un'epoca in cui i mass media sono spesso zerbini e megafoni di multinazionali e partiti politici, noi andiamo controcorrente, raccontando in maniera diretta, senza filtri né censure, il mondo che viviamo. Abbiamo sempre evitato titoli clickbait e sensazionalistici, così come la strumentalizzazione delle notizie. Viceversa, in questi anni abbiamo smontato decine di bufale e fake-news contro la cannabis, diffuse da tutti i principali quotidiani e siti web nazionali. Promuoviamo stili di vita sani ed eco-sostenibili, così come la salvaguardia dell'ambiente e di tutte le creature che lo popolano (e non solo a parole: la nostra rivista è stampata su una speciale carta ecologica grazie alla quale risparmiamo preziose risorse naturali). ORA ABBIAMO BISOGNO DI TE, per continuare a svolgere il nostro lavoro con serietà ed autonomia: ogni notizia che pubblichiamo è verificata con attenzione, ogni articolo di approfondimento, è scritto con cura e passione. Questo vogliamo continuare a fare, per offrirti sempre contenuti validi e punti di vista alternativi al pensiero unico che il sistema cerca di imporre. Ogni contributo, anche il più piccolo, per noi è prezioso. Grazie e buona lettura. CONTRIBUISCI.
grafica pubblicitaria sponsor plagron

Articoli correlati

Back to top button